25 Giugno 2024

Credit Protection sempre più Pop: Reddito e Salute in cima ai pensieri dei Clienti

Nonostante gli italiani siano più preoccupati degli europei da potere d’acquisto (81%), clima (78%), tassi (73%), incidenti (69%), furto di dati via internet (65%) e malattie gravi (70%) o croniche (68%) – che hanno subìto un’impennata negli ultimi 3 anni – il 63% del campione intervistato da Ipsos per  BNP Paribas Cardif dichiara comunque di sentirsi complessivamente “protetto” dagli imprevisti, sebbene solo l’8% si senta in effetti “molto ben protetto”

Un dato, quest’ultimo, in linea con un’analoga rilevazione del 2021: ma quali sono in concreto, al di là della percezione, i rischi da cui i cittadini vorrebbero essere più tutelati? Aumentano appunto patologie gravi (46%, +6 pp), incidenti (32%, +6), catastrofi naturali (29%, +5) – una volta considerate paure secondarie – ma anche la perdita del lavoro (38%, +2) alla faccia dei dei dati Istat, che evidentemente certificano un’occupazione elevata ma abbastanza precaria.
La propensione al credito c’è, specie per comprare o ristrutturare casa (65%, +9) ma anche per finanziarsi le vacanze estive o invernali (25%, +11 p.p.); però c’è pure il nodo interessi e la vera remora ad accendere un prestito riguarda il pericolo di non riuscire a rimborsalo (73%).

Per questo, secondo la ricerca, le polizze assicurative a protezione del credito sono sempre più popolari e un numero crescente di clienti (82%, +5) ritiene che aiutino a preservare il patrimonio familiare e il bene dei propri cari (80%, +4); crescono anche le famiglie che sarebbero effettivamente disposte a sottoscriverle (20%, +4).
I risultati mostrano una ritrovata serenità, ma anche una maggiore consapevolezza dell’importanza di proteggersi adeguatamente” commenta Alessandro Deodato, amministratore delegato di Bnp Paribas Cardif in Italia, che da poco chiuso la partnership bancassicurativa con BCC Iccrea: “Gli italiani – dice Deodato – hanno voglia di guardare al futuro, tornando a fare progetti, e contano sulle assicurazioni“.

Antonia Di Bella nuovo Presidente di BNP Paribas Cardif Vita

(Visited 41 times, 41 visits today)
Navigazione fra articoli