FCgroup Holding Spa, attiva nel mercato creditizio con We Unit Group Spa, e Renovars – la società che prevede di sbarcare a Piazza Affari entro il 2024, con un obiettivo di crescita importante rispetto ai 300 milioni di fatturato del 2021 – hanno lanciato  “Credito Facile”
.

Il servizio fornisce credito (mutui, prestiti, cessioni del quinto) al mercato e ai circa 6000 clienti che si rivolgono ogni anno al Gruppo Renovars (Facile Ristrutturare e Facile Immobiliare). Una mossa strategica per entrare direttamente nel mondo del credito, in vista della quotazione in Borsa.

“Siamo entusiasti della partnership con Renovars – commenta Alessandro Pollero, presidente di FCgroup -, che rappresenta la naturale evoluzione del nostro business. Credito Facile permetterà di mettere la nostra pluriennale esperienza in materia di credito a disposizione di migliaia di persone che ogni anno si rivolgono a Renovars per acquistare o rinnovare la propria abitazione. La profonda conoscenza del mercato unita alle comprovate professionalità dei nostri mediatori creditizi, permetteranno ai clienti Renovars di affidarsi a esperti in grado di analizzare le diverse necessità proponendo le migliori soluzioni di finanziamento in modo totalmente trasparente e indipendente”.

Il nostro Gruppo – aggiunge Giovanni Amato, cofondatore di Renovars – si lega a una delle maggiori holding del settore del credito, per scrivere insieme un nuovo capitolo della storia del nostro sviluppo. La nostra promessa è sempre stata quella di poter offrire a tutti i clienti la casa desiderata, dall’acquisto alla ristrutturazione passando per l’arredo: da oggi ognuno di questi passi sarà anche sostenibile finanziariamente. L’obiettivo per il prossimo anno è coprire tutti i punti vendita sul territorio (circa 80 tra negozi e showroom) con i consulenti di Credito Facile, per assicurare un servizio capillare e puntuale in tutta Italia già dal 2023“.

L’obiettivo dell’operazione è rafforzare la nostra posizione nel mercato del credito, arrivando a generare un importante intermediato nel prossimo quadriennio 2023/2026 – dichiara Giovanni Di Ieso, ceo di Renovars -. Una sfida che ci accompagnerà proprio in concomitanza con l’apertura all’estero, partendo dal mercato francese”. Fa eco Angelo Spiezia, ceo di We-Unit Group: “Il nostro Gruppo è oggi uno dei principali protagonisti del mercato del credito italiano, sia nei finanziamenti ipotecari attraverso il portale Telemutuo che nella consulenza all’erogazione di linee di credito a privati e imprese, con oltre 450 consulenti presenti in tutta Italia, che parte con le carte in regola per diventare in breve tempo una delle società di riferimento nella mediazione creditizia, con un focus particolare verso il comparto immobiliare“.