22 Marzo 2023

“Dall’unione tra Lokky e FAI Service nasce Lumesia Insurance Digital”

Lokky annuncia una partnership con FAI Service, leader Europeo che da oltre 35 anni eroga servizi e soluzioni per l’industria dell’autotrasporto e logistica.  

Grazie ad una piattaforma tecnologica di digital insurance fornita da Lokky e realizzata “su misura” per l’azienda, FAI Service offre alla propria customer base italiana la possibilità di accedere ad un servizio personalizzato, semplice, veloce, e totalmente digitale per sottoscrivere in real time le coperture assicurative che più rispondono alle reali e specifiche esigenze della propria attività.

Si tratta della prima piattaforma digitale e data driven completamente dedicata al mondo degli autotrasportatori e della logistica che fa leva sulla conoscenza profonda del cliente da parte di FAI Service.

I prodotti offerti sono stati disegnati grazie alle partnership di FAISERVICE con primarie compagnie assicurative in modo che, fin dalla loro ideazione, fossero digitali e con caratteristiche specifiche costruite sulla conoscenza dei clienti stessi.

La piattaforma è in utilizzo da ottobre 2022 su un numero limitato di clienti per testarne a fondo tutte le funzionalità, generando oltre 3.000 polizze. Dal 1° marzo 2023 la piattaforma è ufficialmente disponibile ai quasi 9.000 clienti FAI Service.

Questa partnership nasce proprio da una missione comune: affiancare le aziende nella loro attività con servizi di ultima generazione, in grado di tutelarli quotidianamente e preservando la loro risorsa più preziosa: il tempo. Noi lo facciamo portando il nostro know-how in ambito insurtech, mettendo a disposizione l’esperienza nativa digitale e Fai Service attraverso una conoscenza verticale del settore e delle necessità di coloro che operano al suo interno”, dichiara Paolo Tanfoglio, CEO di Lokky.

“La mission di FAI Service è essere al fianco delle nostre aziende e partner commerciali. È questo orizzonte che guida il nostro lavoro e ispira le nostre azioni volte ad offrire una protezione globale dei rischi delle imprese del settore trasporti e logistica. Nel disegnare i prodotti assicurativi abbiamo fatto leva sulla nostra profonda conoscenza dei clienti e sull’analisi dei dati a nostra disposizione. La piattaforma Lumesia Insurance è unica nel settore, la prima ad offrire una esperienza completamente digitale di acquisto di prodotti assicurativi specifici per il settore del trasporto e logistica. Non solo, rappresenta un unico punto di accesso anche per la gestione del post-vendita e dei sinistri. Il Broker Captive Lumesia Insurance supporta – in ogni momento- le nostre aziende non lasciandole mai sole. Abbiamo un piano di rilascio di prodotti assicurativi per i prossimi mesi in modo da avere un’offerta completa, che copra tutti i rischi dei nostri clienti nella loro attività imprenditoriale”, dichiara Massimo Montecchio, chief insurance Business & Digital Channel del Gruppo FAI Service.

Il mercato dell’autotrasporto ha registrato profondi cambiamenti negli ultimi anni: l’impatto della pandemia da Covid-19, l’attuale situazione geo-politica e la crisi energetica hanno messo ulteriormente in evidenza la fragilità di questo settore. Nonostante questo segmento di mercato sia in continua evoluzione, i trasporti continuano a registrare un’elevata esposizione al rischio. Viaggiando, infatti, professionisti, merci e mezzi sono continuamente soggetti ai pericoli della strada, ai danni causati dagli eventi climatici, ai furti e agli incidenti. Secondo i dati dell’Istat, nel semestre gennaio-giugno 2022, si è registrato un aumento dell’incidentalità rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+24,7%).

Secondo i dati dell’Inail, gli infortuni sul lavoro denunciati in Italia nel primo trimestre del 2022 sono aumentati del 50% rispetto al 2021 e 189 hanno avuto un esito mortale.

Se analizziamo i singoli settori, il tasso d’incremento più elevato è presente nel settore dei Trasporti e Magazzinaggio (+166,9%), seguito dal comparto Sanità e assistenza sociale (+110,4%) e da quello dell’Amministrazione pubblica (+73,8%). Inoltre, per quanto riguarda la classe di età degli infortuni rispetto all’autotrasporto prevalgono quelle fino a 34 anni (con una quota del 38,8%), mentre il 21,1% riguarda la fascia da 50 a 64 anni. Solo lo 0,7% delle denunce riguarda persone oltre i 65 anni.

A differenza delle grandi aziende che ricevono un approccio consulenziale e personalizzato, spesso le piccole imprese e i professionisti – a causa dei limiti di tempo e della redditività in gioco – si ritrovano ad avere soluzioni assicurative standard, che comprendono coperture non coerenti con le loro specifiche esigenze operative.

La collaborazione tra Lokky e FAI Service risponde a tale esigenza: l’approccio totalmente digitale della piattaforma fornita Lokky accelera e gestisce in maniera rapida, efficace, scalabile, la personalizzazione, le preventivazioni su differenti prodotti, la firma digitale dei clienti, l’archiviazione sostitutiva dei documenti (paperless) e supporta l’applicazione corretta delle nuove regole che puntano ad incrementare la trasparenza e la tracciabilità dei consensi.

Le due tipologie di copertura attualmente disponibili per i professionisti del network di FAI Service sono: assistenza stradale e tutela legale. Queste rappresentano la prima fase di sviluppo della partnership: le due aziende stanno lavorando, infatti, per il rilascio di un’offerta assicurativa più ampia per la protezione del mezzo, delle merci, dell’impresa e dell’imprenditore e dei suoi collaboratori.  Il tutto con attenzione maggiore alle esigenze dei clienti in un mercato in continua evoluzione.

(Visited 257 times, 1 visits today)
Navigazione fra articoli