28 Novembre 2023

FBF Tv Show 2023. Prodotti Vita di Investimento, quale Futuro? Rispondono UniCredit, CNP Vita e Italiana Assicurazioni

Daniele Borriello, responsabile investment products UniCredit; Roberto Rollino, resp. sviluppo banche Italiana Assicurazioni; e Paolo Fumo, direttore commerciale e marketing CNP Vita Assicura e Assicurazione, interrogati da Alberico Imbriano, head of market research EMFgroup, sul quesito: Quale futuro attende i prodotti Vita di investimento?

A settembre la nuova produzione segnava volumi sostanzialmente in linea con il 2022, recuperando così parte del gap evidenziato a fine giugno; da inizio anno l’80% della nuova produzione è rappresentata da polizze rivalutabili, che sostengono la raccolta, mentre continua il decremento di Unit e Multiramo (-45% a/a).
Preoccupa il numero dei riscatti: nel primo semestre 2023, stando ai dati Ania, l’ammontare complessivo delle uscite ha toccato quota 58,4 miliardi di euro (+45,2%) arrivando a rappresentare, insieme agli altri rimborsi, il 76% di tutti i pagamenti. La percentuale di riscatti sulle polizze, che ha sempre viaggiato attorno al 5% annuo, nel 2022 è salita al 6,6% e a settembre di quest’anno al 7,6%; la cifra è ancora più rotonda guardando il solo comparto bancassurance, al 9,7%.

UniCredit è in controtendenza, con una raccolta che cresce: Borriello svela le mosse intraprese dalla banca e la strategia per aumentare l’attrattività dei prodotti nel segmento Private. Italiana vanta numerose partnership distributive e Rollino spiega quali sono oggi le principali richieste degli istituti in tema di soluzioni assicurative, anche di risparmio. Da Fumo una view sul futuro del settore, e le azioni che gli assicuratori dovrebbero avviare per invertire trend.
Il talk, andato in scena al recente Future Bancassurance Forum 2023 a Milano, viene trasmesso oggi in diretta streaming da PLTV.it, all’interno della giornata di Tv Show che raccoglie tutte le voci dei partecipanti all’evento.

(Visited 199 times, 3 visits today)
Navigazione fra articoli