a cura di Prestiter

È stata la bellissima città di Bari a fare da cornice all’evento Super Performance Attitude, la summer edition della Convention Nazionale Prestiter 2022 che ieri ha concluso un weekend ricco di eventi, entusiasmo e grande energia.

Come tutti gli anni, i punti operativi Prestiter presenti nelle principali città italiane si sono dati appuntamento il 10 e 11 settembre nella storica sede del capoluogo pugliese per condividere il piacere di stare insieme e “caricarsi” di entusiasmo per affrontare le sfide dell’ultimo quadrimestre dell’anno.

Attività di team building nel cuore della splendida Bari vecchia, divertimento, degustazione di prodotti tipici, ospiti importanti e, in chiusura, la Super Performance dell’amministratore Andrea Di Vincenzo: questi sono stati gli ingredienti principali della due giorni che, come c’era da aspettarsi, è riuscita a superare tutte le aspettative!

“’Migliore Sempre’ significa al tempo stesso essere all’avanguardia e anche avere la consapevolezza dei nostri spazi di miglioramento… questo è un Leader. Leader non è chi ha più quote di mercato. Leader è chi guida il cambiamento, chi guida l’innovazione”, dichiara Andrea Di Vincenzo – Ceo Prestiter.

Prestiter è leader del settore da più di 20 anni perché non ha mai smesso di credere ai propri valori, pur guardando al futuro. È cresciuta fino a diventare la solida realtà che è oggi, presente e conosciuta in tutta Italia, grazie alla propria affidabilità.

I grandi riconoscimenti raggiunti come Top Partner Prestitalia del Gruppo Intesa Sanpaolo e poi la trasformazione, avvenuta ad aprile di quest’anno, da S.r.l. a S.p.A. hanno sancito definitivamente il passaggio a realtà importante e di spessore nel panorama nazionale del credito. “Le trasformazioni che Prestiter ha vissuto in questi anni” dice ancora Di Vincenzo “sono una tappa fondamentale della nostra storia, ma io penso che ognuno di noi è importante nella misura in cui contribuisce a cambiare in meglio il mondo”.

Per questa ragione, l’aver ottenuto, sempre quest’anno, dalla piattaforma internazionale Great Place to Work l’attestazione di Best Workplaces™, ossia luogo migliore dove lavorare secondo l’opinione dei dipendenti, acquista un significato davvero “importante”. Come ha ribadito il CEO di Prestiter rivolgendosi a tutto il team “essere Best Workplace™ significa mettere nelle vostre mani il successo di questa azienda. Perché questa è un’azienda fatta di persone, che crede nelle persone e nelle loro super performance.

Ringraziamenti speciali di stima alla famiglia Di Vincenzo sono arrivati poi dal dott. Cesare Colombi, direttore generale di Prestitalia nonché Presidente di Assofin, e da Paolo Zucca, Senior Partnership Manager di Cardif, che hanno entrambi contribuito alla realizzazione dell’evento.

In particolare, il dott. Colombi di Prestitalia e il presidente di Prestiter Donato Di Vincenzo sono legati da un rapporto di fiducia e ammirazione reciproca, che proprio il presidente Di Vincenzo ha tenuto a ribadire anche in questo contesto: “la nostra storia con Prestitalia è iniziata tanto tempo fa e come tutte le storie ha attraversato anche momenti complessi dovuti a periodi storici complessi. Ma il nostro obiettivo è sempre rimasto lo stesso, andare insieme verso un unico obiettivo che è quello di raggiungere risultati sempre migliori.

In conclusione l’amministratore ha congedato il suo team ricordando a tutti il senso profondo della Super Performance Attitude:

Per essere sempre i migliori non basta dire di essere i più bravi o i più belli. È fondamentale conoscere la propria storia, trovare la motivazione, uno scopo superiore, e creare un futuro che valga la pena di essere perseguito. Il futuro di Prestiter sarà innovativo, entusiasmante, e al tempo stesso equo, meritocratico e sostenibile. Siamo qui tutti insieme per progettare e realizzare una Super Performance, per essere un esempio di eccellenza nella nostra nazione, l’Italia, e dimostrare che cose grandiose si possono fare!”.