L’Antitrust chiude i procedimenti avviati su Banca Sella, Intesa Sanpaolo e UniCredit per presunte pratiche commerciali scorrette riguardo alle condizioni economiche e alla tempistica media di evasione delle richieste di sospensione delle rate di mutui e finanziamenti previsti da dl Cura Italia e dl Liquidità .

Le tre banche, si legge nel bollettino dell’Autorità , si sono impegnate a fornire chiarimenti su mutui e finanziamenti previsti da dl Cura Italia e dl Liquidità e hanno pubblicato sui propri siti web informazioni precise riguardo alle condizioni economiche e alla tempistica media di evasione delle richieste di sospensione delle rate.

L’Autorità ha dunque accettato gli impegni proposti da Banca Sella, Intesa Sanpaolo e UniCredit, chiudendo tre procedimenti per presunte pratiche commerciali scorrette in relazione alle modalità di attuazione di alcune importanti misure governative per far fronte all’emergenza sanitaria da Covid 19 a sostegno di consumatori e piccole imprese.