“Banca Sistema chiude un 2019 ancora in crescita con un utile netto in aumento del 9%, un ritorno sul capitale del 18%, coefficienti patrimoniali significativamente rafforzati, volumi e impieghi che continuano a crescere nel factoring, nella cessione del quinto e nel credito su pegno, business quest’ultimo in cui a fine 2019 abbiamo annunciato l’acquisizione del ramo di Intesa Sanpaolo.” ha commentato Gianluca Garbi, ceo di Banca Sistema (nella foto).

Con riferimento alla business line CQS/CQP, il Gruppo ha acquistato/erogato crediti per 266 milioni e lo stock dei crediti al 31 dicembre 2019 ammonta a 817 milioni, in aumento del 25% a/a.

Gli impieghi del credito su pegno si attestano al 31 dicembre 2019 a circa 12 milioni con sottostanti numero contratti di circa 9.000

La business line factoring, con volumi (turnover) pari a 3.055 milioni, ha registrato una crescita del 27% a/a, anche grazie ai maggiori acquisti di crediti verso operatori del sistema sanitario. Il contributo al turnover generato dagli accordi con le banche commerciali è stato pari a circa il 26% del turnover.
Gli impieghi factoring di Gruppo al 31 dicembre 2019 (dato gestionale) si attestano a 1.839 milioni (di cui il 24% in azione legale), in aumento del 7% rispetto ai 1.716 milioni al 31 dicembre 2018 ed in aumento rispetto al 30 settembre 2019. Il factoring pro soluto pari all’89% degli impieghi è al 27% rappresentato da crediti fiscali.

L’utile prima delle imposte al 31 dicembre 2019 è pari a 41,3 milioni ed al netto dei costi derivanti dall’integrazione di Atlantide dal secondo trimestre 2019 in poi risulterebbe pari ai 43,8 milioni, in aumento rispetto ai 42,1 milioni del 2018.

Alla formazione dell’utile netto, pari a 29,7 milioni, in aumento del 9% a/a, ha contribuito anche il risultato della vendita della partecipazione del 10% del capitale sociale in Axactor Italy S.p.A., registrato nel primo trimestre 2019, per circa 565 mila ed anche l’introduzione di nuove norme fiscali. Inoltre, ha contribuito positivamente per 1,5 milioni l’utilizzo delle perdite pregresse registrate da Atlantide acquistata e fusa in Banca Sistema nel 2019.