1 Febbraio 2024

Credipass: a Gennaio Crescita sorprendente nei Mutui, CQ e Prestiti Personali

a cura di Terry Morabito, Country Manager Credipass

Gennaio 2024 ha segnato un traguardo significativo per Credipass, con un volume di mutui liquidati che ha superato i dati già eccezionali di gennaio 2023. Questo risultato non solo sottolinea una forte crescita interna della nostra società, ma riflette anche una vigorosa ripresa della domanda di mutui in Italia.

Il salto qualitativo di Credipass è evidente: l’aumento del 55% delle pratiche di mutuo caricate nel solo mese di Gennaio, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, è testimone di una società in fortissima crescita.

Questa performance è ancor più significativa considerando il contesto economico attuale e lo scenario economico che stiamo osservando.

Il progressivo abbassamento dei tassi di interesse ha giocato un ruolo cruciale in questo successo. Ha permesso a Credipass di incrementare il numero di consulenze offerte e, soprattutto, ha aperto le porte a molte famiglie che fino a poco tempo fa trovavano difficoltà nell’ottenere il mutuo adeguato alle loro esigenze. Ora, possono finalmente realizzare il loro sogno di acquisto casa e risparmiare sulla propria rata senza rinunciare alle opportune coperture assicurative offerte a condizioni ancor più vantaggiose e dilazionate dalla Broker del gruppo Medioinsurance.

L’importo medio mutuato a gennaio 2024 si attesta a €123.500, rimanendo di fatto stabile rispetto ai €122.800 di gennaio 2023. Questo dato sottolinea una coerenza nel mercato, nonostante le variazioni significative nel volume totale di mutui liquidati.

Parlando della Cessione del Quinto, un altro segmento chiave per Credipass, i dati di gennaio 2024 mostrano un incremento del 24,83% rispetto a gennaio 2023, sfiorando i 12 milioni di euro di montante lordo liquidato. Questo aumento è accompagnato da un incremento del 25,78% nelle nuove pratiche caricate, con un montante medio che resta sostanzialmente invariato a €26.600 nonostante il continuo aumento dei dipendenti di aziende private che accedono a questa formula tecnica di finanziamento.

Forte crescita anche nel comparto Prestiti Personali che crescono del 9,63% facendo registrare , insieme al comparto Cessioni del Quinto, il miglior Gennaio di sempre nella storia di Credipass.

Questi risultati dimostrano non solo la resilienza di Credipass in un mercato in costante evoluzione, ma anche la capacità di adattarci alle esigenze dei nostri clienti e della nostra rete commerciale, oltre che la validità del modello di business adottato, caratterizzato dalla specializzazione nel multiprodotto e dalla sinergia con il mondo immobiliare.

In conclusione, questi dati record di gennaio 2024 non sono solo una vittoria per Credipass, ma un segnale promettente per l’intero settore finanziario italiano. Con un approccio incentrato sul cliente e un’attenzione costante alle dinamiche di mercato, Credipass è ben posizionata per continuare questa traiettoria di crescita nel 2024 centrando gli obiettivi di budget condivisi con la capogruppo Duna House Holding, società quotata in Borsa.

Condividiamo il successo di questi risultati di inizio anno con i 63 Dipendenti del gruppo italiano, i nostri 773 agenti, i nostri impagabili manager e Divisional, la Direzione tutta e, sopratutto, con le oltre 1260 famiglie e le moltissime aziende che, nel solo mese di Gennaio, ci hanno scelto e che grazie a Credipass hanno ottenuto fiducia e credito per realizzare i loro progetti, dai numerosi partner bancari convenzionati con noi e che ci supportano ogni giorno.

(Visited 1.371 times, 41 visits today)
Navigazione fra articoli