4 Ottobre 2023

Banca Valsabbina sempre più Tech, acquisisce il 15% di ID Defend ed Entra nel Business del Cyber Risk

Banca Valsabbina ha acquisito il 15% di ID Defend, startup milanese costituita nel 2018  specializzata nell’offerta di soluzioni per il monitoraggio creditizio e per la prevenzione, assistenza, protezione e tutela economica dal furto d’identità erogati tramite piattaforma proprietaria.

Negli ultimi anni la nostra banca ha effettuato investimenti in tecnologia e siglato partnership importanti, innovando processi e servizi – commenta Hermes Bianchetti, vicedirettore generale vicario dello storico istituto popolare bresciano -, i progressi tecnologici offrono opportunità ma al contempo fanno emergere nuovi rischi da presidiare. La collaborazione con questa promettente realtà ci consente di assumere un ruolo attivo anche in una tematica emergente come quella del cyber risk. Con questo investimento per noi complementare (attuato tramite aumento di capitale dedicato, ndr) rafforziamo la collaborazione commerciale, mitigando i possibili rischi a cui l’evoluzione tecnologica ci può esporre“.

Per l’insurtech, selezionata dal programma Fin+Tech Accelerator, l’accordo con Banca Valsabbina rientra nell’ambito di una più articolata operazione, che fa seguito anche al recente ingresso di altri investitori istituzionali operanti nel venture capital.

Banca Valsabbina acquista il 27% della fintech Sandbox

(Visited 92 times, 1 visits today)
Navigazione fra articoli