23 Marzo 2023

YOLO: Ricavi in linea con gli Obiettivi del Piano Industriale

Il Consiglio di Amministrazione di YOLO ha approvato in data odierna il progetto di bilancio dell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2022 e il bilancio consolidato redatti secondo i principi contabili nazionali OIC.

I ricavi totali hanno raggiunto il valore di Euro 4,6 milioni, in netta crescita (+92%) rispetto agli Euro 2,4 milioni registrati nel 2021 a parità di perimetro.

L’incremento dei ricavi è relativo sia allo sviluppo dell’attività di “enabler tecnologico” che ha generato Euro 2,8 milioni (+87% rispetto al 2021), sia alla crescita delle commissioni relative all’attività di intermediazione assicurativa che ha generato Euro 1 milione (+36% rispetto al 2021), sia all’aumento del valore dei crediti di imposta che si sono attestati a Euro 0,8 milioni.

Analizzando il mix dei ricavi caratteristici, il peso percentuale dei ricavi da servizi (72%) sul totale dei ricavi risulta superiore alle previsioni (65%).

Sul fronte dei ricavi da commissioni, il loro peso percentuale (28%) sul totale dei ricavi risulta invece inferiore alle previsioni (35%) a seguito delle spinte inflazionistiche che hanno rallentato i consumi di famiglie e imprese. Ciò ha contribuito a indebolire la propensione alla sottoscrizione di polizze assicurative con effetti che si sono osservati non solo sul mercato domestico ma anche su quello internazionale.

Per le stesse ragioni, anche il valore lordo dei premi raccolti nel 2022, pari a Euro 3,8 milioni, risulta inferiore rispetto alle previsioni (Euro 4,2 milioni) ma in significativo miglioramento rispetto al 2021 (+65%). Infine, i crediti d’imposta pari a Euro 0,8 milioni sono stati originati dalle spese sostenute per il processo di IPO, che ha portato alla quotazione delle azioni e delle obbligazioni convertibili su Euronext Growth Milan e dagli investimenti compiuti per lo sviluppo della piattaforma tecnologica.

Il Risultato Netto è negativo per Euro 1,6 milioni rispetto a una perdita di Euro 1,2 milioni dell’esercizio precedente. Pur peggiorando in valore assoluto rispetto al 2021, è in linea con le previsioni e la sua incidenza percentuale sul totale ricavi è in miglioramento (-35% nel 2022 vs. – 52% nel 2021).

Il 2022 è stato un anno decisivo per il nostro percorso di sviluppo. La quotazione sull’EGM ha dato nuovo impulso alla crescita di YOLO consentendo di rispettare le linee-guida previste dal Piano Industriale. Nuove partnership distributive e l’integrazione di due player assicurativi nel perimetro del Gruppo hanno rafforzato la nostra competitività in un mercato, quello dell’insurtech, fortemente dinamico che vede interessi crescenti da parte non solo degli attori tradizionali ma anche di nuovi player” ha dichiarato Gianluca De Cobelli, Co-founder e Ceo di YOLO Group.

(Visited 199 times, 1 visits today)
Navigazione fra articoli