21 Dicembre 2022

Ghost Broking, Partnership anti-truffa tra Assaperlo e Casa del Consumatore

Dall’inizio del 2022 l’Ivass ha segnalato ben 108 siti falsi: oltre il 60% è già stato neutralizzato dalla Polizia postale, il restante 40% sarebbe invece ancora attivo.

Sebbene in leggera flessione rispetto agli ultimi due anni, il cosiddetto “ghost broking” è un fenomeno ancora importante. Gli italiani sono attratti dal comodo e rapido mercato delle polizze online, così come i truffatori. L’ultima ricerca condotta da EY e Italian Insurtech Association, “L’assicurazione del Futuro e i Modelli Abilitanti”, evidenzia una sempre maggiore consapevolezza del cliente verso la ricerca di assicurazioni customizzate, che coprano non soltanto gli ambiti in cui l’assicurazione è obbligatoria per legge. Il web abbatte tempi e costi dell’intermediazione, ma presta anche il fianco a centinaia di offerte-truffa da parte di compagnie o intermediari assicurativi improvvisati se non proprio fantasma.

Innanzitutto, occhio a servizi e prodotti esageratamente economici o vantaggiosi, specie se diffusi su pagine social, app di messaggistica istantanea come whatsApp o comunque sistemi informatici non convenzionali. Ma anche quando l’offerta assicurativa è pubblicata su un sito web, è sempre opportuno verificare che in home page o nelle sezioni interne siano riportati indirizzo, telefono, indirizzo mail Pec, oltre a numero e data di iscrizione al registro unico degli intermediari assicurativi. Per ogni dubbio, proprio sul portale dell’Ivass c’è l’elenco aggiornato delle imprese assicurative italiane ed estere ammesse a operare nel nostro Paese e la lista dei siti considerati irregolari.

Per aiutare la propria clientela a non cadere nelle trappole Assaperlo.com, il progetto digitale del broker assicurativo Assigeco che abbina online assicurazioni e servizi, ha stretto una partnership con la Casa del Consumatore, dando l’opportunità a tutti coloro che acquistano dal portale di aderire gratuitamente all’associazione di consumatori: il tesseramento comprende l’erogazione di una prima consulenza gratuita, per questioni di rapida soluzione, sia presso gli sportelli di Casa del Consumatore che online o telefonicamente. Per un’assistenza più complessa, il cliente potrà optare per un tesseramento servizi a Casa del Consumatore, con uno sconto riservato del 20%.

(Visited 142 times, 1 visits today)
Navigazione fra articoli