Telemutuo rafforza la propria presenza nel mondo del digital mobile attraverso l’acquisizione di “Mutuo Mobile”, una delle più note e apprezzate Applicazioni gratuite per la ricerca, il calcolo e la gestione del mutuo attraverso smartphone e tablet.

La App, sviluppata dall’ing. Daniele Natali, presenta una serie di funzionalità che permettono la gestione di tutte le fasi relative a un finanziamento ipotecario: dal calcolo della rata in base a durata, importo e tasso di interesse, fino alla simulazione del piano di ammortamento. Senza dimenticare la possibilità di calcolare il risparmio associato a un eventuale rimborso anticipato del mutuo.

Attraverso il Mutuo Tracker, inoltre, il programma, attualmente disponibile per i device con sistema operativo Android, permette a chi ha già un finanziamento di tenere traccia di tutte le rate già pagate, di quanto tempo rimane alla sua estinzione e a quanto ammontano gli interessi e la quota capitale già pagate. E quando arriva il momento di pagare una rata, la App consente di ricevere una notifica all’orario desiderato.

L’Applicazione dispone inoltre di una Bacheca che permette di scambiare informazioni con gli altri utenti e di chiedere consigli per il proprio mutuo o finanziamento ai professionisti registrati nel sistema che hanno così la possibilità di fornire la propria consulenza.

Presente nello Store Android dal 2010, Mutuo Mobile è stata per 11 anni tra le prime tre applicazioni più scaricate in base alla ricerca di prodotti relativi ai mutui grazie anche all’alto punteggio di valutazione espresso dagli utenti. Recentemente è stato implementato un sistema di connessione tra Mutuo Mobile e gli assistenti vocali di Google Home e Alexa che ne consente la fruizione anche attraverso comandi vocali.

«Siamo lieti di aver portato all’interno del nostro Gruppo uno strumento in grado di aiutare ogni giorno migliaia di persone a selezionare il mutuo più in linea con le proprie esigenze e a tenere traccia di tutte le informazioni legate al finanziamento», ha spiegato Angelo Spiezia, amministratore delegato di Telemutuo. «Le funzionalità sempre più evolute degli smartphone consentono oggi di realizzare anche operazioni complesse direttamente dal palmo della propria mano, in viaggio o comodamente seduti a casa propria. E’ per questo che crediamo fortemente nelle potenzialità di Mutuo Mobile, una App scaricata ogni mese da circa mille nuovi utenti. L’applicazione registra un numero di simulazioni di mutui pari a circa 100.000 calcoli ogni mese attraverso 30.000 nuove sessioni. Numeri impressionanti, destinati a moltiplicarsi negli anni a venire grazie anche al lancio della versione per dispositivi Apple a cui sta già lavorando un team di tecnici e che dovrebbe arrivare sull’App Store entro l’estate prossima».

«Quando dieci anni fa ho sviluppato Mutuo Mobile non credevo potesse regalarmi così tante soddisfazioni», ha aggiunto Daniele Natali, ideatore e sviluppatore della App. «Veder crescere costantemente il numero di utenti, ricevendo numerosi apprezzamenti da parte di privati e professionisti insieme a richieste di nuove funzionalità, mi ha portato a mantenere la app sempre aggiornata arricchendola in maniera continua. E con l’acquisizione da parte di Telemutuo, sono certo che la app potrà esprimere ancora di più le proprie potenzialità, consolidandone la posizione di strumento di riferimento del settore».