Diminuiscono di oltre il 30% i contributi per gli Agenti persone fisiche e per tutti i collaboratori. Riduzioni anche per Compro oro e Cambiavalute. Scelta straordinaria effettuata alla luce della crisi del settore e resa possibile solo grazie a una consistente diminuzione delle spese dell’Organismo.

Taglio consistente delle quote di iscrizione agli Elenchi e ai Registri OAM per il 2021. Lo ha deciso l’Organismo che ha anche fissato al 30 aprile del prossimo anno i termini per il pagamento, tradizionalmente previsti per il 28 febbraio. Le riduzioni superano il 30% per gli Agenti persone fisiche e per i collaboratori di tutte le categorie. Diminuiscono di circa il 25% anche i contributi a carico di Compro oro e Cambiavalute.

I tagli, decisi alla luce della grave crisi che sta attraversando l’intero settore, sono stati possibili solo grazie al notevole contenimento delle spese effettuata dall’Organismo fin dalla prima ondata pandemica e nel corso di tutto l’anno. Una riduzione straordinaria e valida limitatamente al prossimo anno. L’Organismo ha anche rinunciato alla realizzazione di importanti investimenti già programmati e prevede ulteriori accantonamenti nel corso del 2021.

Nei prossimi giorni verranno pubblicate le Circolari di riferimento con tutti i dettagli operativi per ciascuna categoria. Di seguito le nuove quote raffrontate a quelle del 2020.