Continua la proposta innovativa della Compagnia con il lancio del nuovo sito istituzionale, nuovi prodotti, evoluzione del front end e la ripresa di “Académie”, l’innovativo programma di formazione ed offerta consulenziale per gli intermediari plurimandatari.

Archiviato il 2019, anno che in Afi Esca verrà ricordato sia per la crescita della produzione totale (che ha segnato un 13% in più rispetto al 2018, con una raccolta premi di oltre 25 milioni euro) sia per le nuove iniziative rivolte alla rete degli intermediari (come ad esempio Afi Esca On The Road, la nuovissima Afi Esca Competition ed il lancio della piattaforma online Protectim Go), la Compagnia del gruppo Burrus si proietta subito al 2020 annunciando altre interessanti innovazioni.

Tra le novità più importanti per il nuovo anno c’è sicuramente il lancio del nuovo sito internet della Compagnia; un sito meglio strutturato, più veloce e meglio indicizzato del precedente, pensato per una navigazione più facile ed istintiva, ma anche per essere pronto a fronteggiare le sfide del web per i prossimi anni.

Oltre alla realizzazione del nuovo sito internet, le altre grandi innovazioni della Compagnia per il 2020 saranno il lancio di due nuovi prodotti per la rete degli intermediari; l’evoluzione del front-end della Compagnia, che punterà ad arrivare all’emissione diretta delle polizze, e l’avvio di Afi Esca Académie: un progetto, in collaborazione con ACB Broker, in tema di formazione ed offerta consulenziale.
A partire dal mese di Marzo, attraverso incontri e corsi di formazione di varie tipologie (lezioni frontali, e-learning, webinar), l’Académie si propone l’obiettivo di trasferire i nuovi concetti di cultura assicurativa introdotti dalla IDD (la nuova Direttiva Europea sulla Distribuzione Assicurativa), modificando l’approccio dell’intermediario con il cliente nella proposizione delle coperture assicurative sulla vita.
Con il percorso Académie – ha commentato Pierfrancesco Basilico, direttore generale Afi Esca Italia – l’intermediario avrà tutti gli strumenti e le competenze necessarie per fare della vera consulenza, mettendo al centro i bisogni e le esigenze del cliente, e diventando così il punto focale della polizza assicurativa“.

Si preannuncia dunque un 2020 molto interessante e ricco di nuove iniziative per Afi Esca che, grazie alle tante novità annunciate, si prepara a confermare e migliorare gli ottimi risultati fin qui ottenuti.