14 Novembre 2022

Troppa Esultanza per un Gol: +82% di Sinistri durante l’ultima Coppa del Mondo

Gli appassionati di calcio si apprestano a vivere l’inedita edizione invernale della Coppa del Mondo “FIFA Qatar 2022”, che prenderà il via domenica 20 novembre, senza le maglie azzurre dell’Italia. In vista dell’appuntamento Aviva lancia il suo singolare alert: attenti a non eccedere nell’esultanza per non trasformare un gol in un autogol.

La compagnia inglese ricorda che durante l’ultima edizione dei Mondiali di calcio, disputati tra giugno e luglio del 2018, i sinistri per danni alla casa sono aumentati dell’82% rispetto alla media mensile, per un valore medio dei danni assicurati di circa 607 euro. Apparecchiature elettroniche, finestre e gli arredi morbidi sono i bersagli preferiti da chi sta guardando la sua nazionale in Tv. Anche i capi di abbigliamento e gli accessori sono spesso presi di mira e danneggiati, con il caso limite di un orologio di grande valore andato in frantumi dopo una pallonata nel salotto di casa. Aviva ricorda, tra i sinistri più curiosi frutto della rabbia del momento, una parete in cartongesso presa a calci dopo un gol subito dalla nazionale inglese e una laptop inabissatosi nella vasca da bagno mentre un assicurato stava guardando la partita.

Kelly Whittington, responsabile sinistri property UK per Aviva ha dichiarato al quotidiano londinese Evening Standard: “Durante una grande competizione sportiva sembra che adulti e bambini siano desiderosi di giocare e mostrare le loro abilità con la palla. E quando si svolge una partita, sono sempre pronti festeggiare o disperare, a seconda del risultato. Come tifosa di calcio, comprendo perfettamente l’eccitazione e le emozioni che circondano un grande torneo, ma vorremmo incoraggiare le persone a rimanere ferme, in particolare attorno a finestre e dalle parti delle apparecchiature elettriche, in modo da ritrovarsi all’improvviso a segnare un autogol”.

(Visited 39 times, 1 visits today)
Navigazione fra articoli