CNP Partners e Banco Azzoaglio in Partnership per i PIR

CONDIVIDI

È stata annunciata oggi la partnership fra Banco Azzoaglio, la banca privata di grande tradizione attiva nel territorio piemontese e ligure, e CNP Partners, la società del Gruppo CNP Assurances, attiva in Italia nei settori del risparmio, degli investimenti e della protezione della persona.
Oggetto della collaborazione fra le due istituzioni, resa possibile grazie al contributo del broker Farad International, è l’offerta ai clienti di Banco Azzoaglio di CNP AZZOAGLIO PIR, la polizza multiramo di CNP Partners che consente di cogliere le opportunità offerte dai Piani di Risparmio a lungo termine (PIR).
Dedicata in particolare ai clienti che hanno obiettivi di risparmio a medio-lungo termine, la soluzione di CNP AZZOAGLIO PIR si distingue per l’estrema flessibilità. Consente infatti al Cliente di variare nel tempo il portafoglio iniziale, con operazioni di switch illimitate da un fondo all’altro e di modificare la componente azionaria/obbligazionaria in funzione dell’andamento del mercato, rimanendo tuttavia all’interno dello stesso strumento PIR.

Le opzioni di investimento offerte da CNP AZZOAGLIO PIR sono molteplici e includono:

  • la Gestione Separata, fino ad un massimo del 10% dell’investimento;
  • 14 OICR gestiti da alcune delle principali SGR italiane e due SICAV estere;
  • 1 fondo interno assicurativo con delega di gestione a Edmond de Rothschild.

La gamma dei fondi offerti nell’ambito della polizza multiramo si arricchisce inoltre in maniera continuativa, consentendo ai clienti che scelgono CNP AZZOAGLIO PIR di avere a disposizione nel tempo un numero sempre più ampio di prodotti all’interno della stessa soluzione d’investimento.

Altra caratteristica del prodotto è l’accessibilità grazie ad un premio minimo per la polizza pari a Euro 2.500.

CNP AZZOAGLIO PIR unisce ai vantaggi fiscali (quali l’esenzione dall’imposta sul capital gain e dall’imposta di successione), previsti dalla Legge di Bilancio 2017, i vantaggi propri dei prodotti assicurativi, come l’esclusione dall’asse ereditario e il diritto proprio del beneficiario.

Arcadio Pasqual, direttore generale di CNP Partners, ha commentato: “Siamo particolarmente lieti di avviare la nostra partnership con Banco Azzoaglio, che è una banca di grande tradizione e molto radicata nel territorio. Condividiamo infatti con il Banco l’approccio consulenziale, da boutique d’investimento, che ci consente di essere vicini ai nostri clienti e di costruire rapporti di collaborazione stretti e di lunga durata”.

Il direttore generale di Banco Azzoaglio, Giancarlo Fasano, aggiunge: “Sin dai primi mesi dell’anno, con l’emanazione della Legge Finanziaria 2017, strumento legislativo che ha dato vita ai piani individuali di risparmio, il Banco Azzoaglio ha attivato la possibilità di sottoscrizione per la propria clientela di Fondi comuni di investimento PIR compliant. Oggi la nostra proposta commerciale viene arricchita da questa nuova polizza assicurativa estremamente flessibile ed interessante anche sotto il profilo dei costi. Non sono infatti previsti caricamenti iniziali per i premi versati”.

© Riproduzione Riservata PLTV

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here