2 Maggio 2024

Banca Popolare Puglia e Basilicata rinnova la Partnership con Avvera nei Prestiti Personali al 2026

Avvera e Banca Popolare di Puglia e Basilicata rinnovano per il triennio 2024 – 2026 l’accordo per la distribuzione dei prestiti personali tramite i 109 sportelli dello storico istituto di credito popolare di Altamura.

 

Il consolidamento della partnership strategica, avviata nel 2021, rappresenta il coronamento degli importanti risultati ottenuti nel primo triennio di collaborazione, ancora più rilevanti considerando lo scenario di mercato in cui si è sviluppata, caratterizzato dalle difficoltà legate alla pandemia, all’elevata inflazione e alla conseguente crescita dei tassi di riferimento.

 

Più in dettaglio, dal 2021 al 2023 sono stati più di 5.600 i prestiti personali erogati ad oltre 4.600 famiglie clienti di BPPB, per un totale di 75 milioni di euro. Il 56% dei finanziamenti è stato sottoscritto attraverso la modalità di firma digitale, il cui utilizzo nel 2023 è arrivato a coprire il 91% del totale delle pratiche erogate. Questo importante risultato da un lato garantisce la tutela dell’ambiente grazie alla totale dematerializzazione della documentazione contrattuale, dall’altro consente al cliente di dimezzare i tempi necessari alla sottoscrizione del contratto, efficientando al contempo le attività operative delle filiali.

 

Il nuovo accordo garantisce la continuità del business per il triennio a venire per tutte le 109 filiali di Banca Popolare di Puglia e Basilicata, che potranno proseguire nella distribuzione dei prestiti personali di Avvera a favore di tutte le famiglie clienti della Banca.

“Il nuovo accordo è l’importante coronamento dei risultati finora raggiunti, a consolidamento degli investimenti fatti da entrambe le parti in infrastrutture tecnologiche, processo di vendita, formazione della rete e conoscenza di clientela e territorio”, ha dichiarato Lorenzo Montanari, amministratore delegato e direttore generale di Avvera. “Il nostro obiettivo è continuare a servire la clientela di Banca Popolare di Puglia e Basilicata in modo sempre più efficiente e tempestivo, replicando i risultati di produzione finora realizzati e, addirittura, superandoli” ha concluso Montanari.

“Il rinnovo della partnership”, prosegue Francesco Paolo Acito, vice direttore generale di Banca Popolare di Puglia e Basilicata, “permette di rafforzare la nostra offerta in modo da soddisfare ulteriormente le esigenze della nostra clientela. L’utilizzo di processi digitali ha l’obiettivo di aumentare le opportunità di contatto con i clienti, riducendo i tempi di servizio e di interazione ed in linea con il nostro nuovo Piano Industriale”.

(Visited 189 times, 2 visits today)
Navigazione fra articoli