19 Marzo 2024

IIA e Share Insieme per un Ecosistema Digitale Assicurativo al passo con la Tecnologia

Il prossimo 12 aprile a Milano, nell’ambito dell’evento “AI e Insurtech” organizzato dall’Italian Insurtech Association, sarà ufficializzata la partnership strategica appena firmata tra IIA e SHARE per promuovere la digitalizzazione del comparto italiano attraverso l’adozione di tecnologie innovative.

L’associazione delle Software House Assicurative in Rete – impegnata a diffondere la cultura informatica tra gli operatori del panorama assicurativo e che riunisce oltre 40 player – agisce come un interlocutore istituzionale attivo nel dialogo con enti e organizzazioni a livello nazionale e internazionale: la mission è promuovere standard di comunicazione tra le diverse entità del mercato, facilitandone le operazioni quotidiane e migliorandone trasparenza e comprensione tra le parti.
Il settore, infatti, ha bisogno di adattarsi alle nuove sfide e aspettative dei consumatori e la collaborazione con IIA rappresenta un passo significativo verso la costruzione di un ecosistema digitale più efficiente, accessibile e orientato al cliente: l’obiettivo condiviso è guidare gli attori verso una completa trasformazione digitale, rendendo polizze e soluzioni più moderne, intelligenti e adattabili. Grande spazio occuperà, naturalmente, l’impatto benefico dell’Intelligenza artificiale generativa sui modelli operativi del business assicurativo.

Questa partnership è stata ideata con lo scopo di fornire alle imprese assicuratrici risorse e competenze necessarie per abbracciare la trasformazione digitale e sfruttare appieno le opportunità offerte dalle tecnologie emergenti – dichiara Simone Ranucci Brandimarte, presidente di IIA. Lavoreremo congiuntamente non solo per sviluppare iniziative ma anche per far sentire la nostra voce a tutto il mercato e alle istituzioni, in modo che il nostro Paese non perda l’opportunità di creare un mercato innovativo, adeguato a competere con grandi gruppi stranieri“.
“Da alcuni anni SHARE e IIA hanno svolto la loro azione su binari distinti, ma nella stessa direzione di modernizzazione del mercato assicurativo – afferma Giuseppe Gulino, presidente di SHARE -. Questa partnership suggella il nostro comune intento e ci consentirà di divulgare e far conoscere, oltre ai valori comuni, gli importanti obiettivi raggiunti nell’ambito ‘Open Insurance’ ottenendo una risonanza maggiore sia nei confronti del mercato che delle istituzioni. L’obiettivo è influenzare il contesto ad adottare soluzioni che porteranno enormi benefici allo sviluppo economico, garantendo sempre e comunque la tutela dei consumatori”.

IIA, Via alla Stagione 2024: 9 Ricerche e 5 Eventi, Focus sull’Intelligenza Artificiale

 

 

 

 

(Visited 35 times, 1 visits today)
Navigazione fra articoli