L’assemblea straordinaria dei soci di Spefin Finanziaria, intermediario specializzato nell’erogazione diretta di finanziamenti e nell’acquisto di crediti performing – specialty finance, ha approvato oggi un aumento del proprio patrimonio di euro 4.5 milioni, di cui 2.037.000,00 in aumento del proprio capitale e il resto quale sovrapprezzo in riserva, portando il patrimonio netto a circa 12 milioni.

L’aumento di capitale appena conseguito, successivo a quello deliberato nel mese di settembre 2021 – commenta l’ad Emilio Mauro (foto) – si pone in linea con gli obiettivi strategici della società di rafforzamento patrimoniale ed è strumentale alle attività di sviluppo previste nel piano industriale 2022-2024”.