Nelle settimane scorse è stata costituita la nuova società AssicuraSì, partecipata per il 51% dalla Holding H2B, per il 25% da Assicura point e per il 24% da Velvet Capital s.r.l. AssicuraSì è una società broker assicurativo nata per fornire supporto a tutta la rete di consulenti e agenzie PrestitoSì e per rappresentare i consulenti specializzati in ambito assicurativo.

Vincenzo Barba, presidente della Holding H2B, dichiara: “AssicuraSì rientra nel nostro piano strategico per il 2022/2024. Vogliamo realizzare un ecosistema in grado di essere garanti di servizi di alta qualità, con trasparenza e competitività.

Inizia un progetto che garantirà a tutta la rete due Back-Office specializzati rispettivamente a Torino e a Catania, con un’offerta ampia garantita da accordi diretti con partner assicurativi. Un progetto di sviluppo che prevede non solo il consolidamento della rete di PrestitoSì ma anche l’acquisizione di quote di mercato nella categoria dei Sub-agenti assicurativi e l’ampliamento di una rete commerciale specializzata in piani di risparmio per le famiglie italiane. Siamo convinti che grazie all’energia che l’azienda e la rete ci trasmetteranno ogni giorno, otterremo risultati in linea, se non migliori, delle nostre stesse aspettative.”

Maurizio Dra, il nuovo ceo AssicuraSì, dichiara: “sono estremamente felice e soddisfatto. Con il presidente della Holding H2B, Dott. Vincenzo Barba sono già alcuni anni che dialoghiamo su come interagire per far partire questo progetto. Personalmente ho profonda stima nel progetto lavorativo del Dott. Barba e nella sua visione di azienda, allo stesso modo se sono qui ora sono sicuro che lo stesso valga anche in senso inverso. La fiducia e la stima sono la base per tessere rapporti di collaborazione solidi e duraturi nel tempo.

In merito agli aspetti operativi vedo in PrestitoSì una struttura dinamica, aperta al cambiamento. Un cambiamento che io ho già attuato nella mia attuale esperienza nel mondo assicurativo. Il mio compito e dei miei più stretti collaboratori sarà quello di portare all’interno della struttura di AssicuraSì dei fattori che ne determineranno il successo del nostro progetto lavorativo. Ci siamo subito messi al lavoro ed entro fine anno saremo pronti.”