PLTV riporta articolo da Il Sole 24 Ore

Assilea, l’associazione italiana delle Società di leasing e noleggio a lungo termine, si mette a disposizione del Governo per l’adozione dei provvedimenti che possano alleviare l’impatto socio-economico delle misure di contenimento del coronavirus.

Nel contempo l’associazione ha già suggerito ai soci di adottare immediate misure di sostegno alle comunità colpite, in particolare in merito all’ordinanza della Protezione Civile che ha disposto che i soggetti titolari di mutui relativi agli edifici ubicati nel territorio dei Comuni della zone rosse, ovvero strettamente connessi alla gestione di attività di natura commerciale ed economica, anche agricola, con sede operativa nei medesimi Comuni, hanno diritto di chiedere agli istituti di credito e bancari la sospensione delle rate dei medesimi mutui.

Sebbene non si faccia espresso riferimento alla «locazione finanziaria» e/o ai «finanziamenti di qualsiasi genere», Assilea ha chiesto alle Società di leasing di concordare una sospensione dei pagamenti dei canoni di locazione finanziaria con la propria clientela con sede nei territori interessati.