Consob continua a monitorare l’impatto sui mercati finanziari della guerra in Ucraina e delle sanzioni adottate nei confronti della Russia e coordina con le altre autorità nazionali competenti, in seno all’ESMA, le iniziative da intraprendere.

Alla luce delle recenti raccomandazioni diffuse dall’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale, deve essere prestata particolare attenzione alla valutazione dei rischi connessi alla cybersecurity.

Si segnala, pertanto, l’opportunità di predisporre adeguati ed efficaci presidi organizzativi e tecnici volti alla mitigazione di tale rischio, anche prevedendo il rafforzamento dei flussi informativi con gli organi di controllo.