Banca Sistema ha perfezionato, nei giorni scorsi, una innovativa cartolarizzazione avente ad oggetto crediti IVA e denominata BS IVA SPV.

Lo scorso 30 aprile, BS IVA SPV S.r.l., società veicolo costituita ai sensi della legge 130/99, ha emesso due classi di titoli asset-backed securities (ABS) con struttura partly paid, per un valore nominale complessivo sino a 1,6 miliardi €, che le consentirà di acquistare direttamente dai clienti di Banca Sistema crediti derivanti dalle loro dichiarazioni periodiche ai fini IVA.

Con questa nuova cartolarizzazione, Banca Sistema si dota di una piattaforma flessibile ed efficiente di finanziamento dei propri clienti attraverso l’acquisto di crediti IVA, in grado di conciliare le esigenze di efficienza e flessibilità richieste in fase di smobilizzo dei crediti dalle imprese italiane, con uno strumento compatibile con le preferenze di investimento degli investitori istituzionali.

L’operazione rappresenta inoltre un’ulteriore passo avanti nella diversificazione delle fonti di finanziamento della Banca ed un consolidamento della durata delle stesse.

Banca Sistema sarà Sponsor, Programme e Administration Agent oltre che Servicer dell’operazione, che prevede altresì la partecipazione di un soggetto terzo quale Asset Monitor del portafoglio.

Una parte dei titoli senior sono stati sottoscritti da investitori istituzionali, mentre i titoli della classe junior sono sottoscritti interamente da Banca Sistema.

Banca IMI (Gruppo Intesa Sanpaolo) e Banca Sistema hanno coordinato, in qualità di Arrangers, l’operazione mentre lo Studio Legale Jones Day ha assistito le parti in qualità di transaction legal counsel. Banca Sistema si è avvalsa altresì della collaborazione di Securitisation Services del Gruppo Banca Finint per i ruoli gestionali e della stessa Banca Finint che agirà da Paying Agent.

 

“Con questa operazione – ha commentato Andrea Trupia, Direttore Divisione Factoring Banca Sistema – ci dotiamo di una piattaforma di finanziamento a disposizione dei nostri clienti dedicata all’acquisto di crediti IVA, che unisce la semplicità ed il profilo di rischio richiesti dagli investitori istituzionali con l’efficienza e la velocità necessarie alle aziende, confermando dunque il nostro appoggio al sistema imprenditoriale italiano. La piattaforma BS IVA SPV permette infatti ai nostri clienti di ottenere liquidità mediante lo smobilizzo rapido di crediti che altrimenti avrebbero tempi e modalità di incasso incerte.”