15 Maggio 2024

Poste Italiane: più Ricavi da servizi Finanziari e Assicurativi, nuova Polizza ramo I per Poste Vita

Al primo trimestre 2024 i ricavi di Poste Italiane superano 3 miliardi di euro (+6% a/a), di cui: 1,3 mld relativi ai servizi finanziari (+5%) trainati dalla crescita di margine di interesse e commissioni di distribuzione del credito al consumo, in linea con il nuovo Piano strategico approvato a fine marzo; e 397 milioni in capo ai servizi assicurativi (+1%) grazie a una raccolta netta positiva di 2,8 mld e a un ridotto tasso di riscatto, con una maggiore redditività nel business Protection.

L’utile netto di periodo è pari a 501 mln (+16%); il risultato operativo tocca quota 706 mln (+14%), beneficiando del business model diversificato; solida la posizione patrimoniale, con un Solvency II ratio di Gruppo al 313%.
Tra le principali novità dei primi 3 mesi, il lancio di “Poste Prospettiva Valore Gold II” da parte di Poste Vita: un prodotto di investimento assicurativo Vita ramo I, che promuove caratteristiche ambientali e sociali.

Un inizio di anno molto positivo, con contributi da tutti i segmenti – commenta l’amministratore delegato Matteo Del Fante: stiamo attuando il nostro piano in modo rigoroso, con un continuo focus sul raggiungimento dei risultati commerciali e sulla razionalizzazione dei costi. I trend commerciali sono stati favorevoli in tutti i settori, poiché i nostri clienti continuano a considerarci come un rifugio sicuro per i loro risparmi” spiega  sottolineando, tra gli altri aspetti della relazione, lo “slancio positivo nei prestiti al consumo” e la “performance ben al di sopra dell’andamento di mercato” dell’attività assicurativa.

Poste: nel 2028 oltre 4 Miliardi di Volumi di Prestiti. Nella Cessione del V, Ingresso nei Privati

 

(Visited 132 times, 132 visits today)
Navigazione fra articoli