16 Maggio 2024

Andrea Battista, AD di Net Insurance presenta a PLTV i driver del nuovo Piano Industriale 2024-2028

L'intervista

Andrea Battista, amministratore delegato di Net Insurance, anticipa ai microfoni di PLTV alcuni degli aspetti chiave del prossimo piano industriale 2024-28. Partendo dai risultati finanziari raggiunti nel 2023, anno che si è contraddistinto per il contesto di discontinuità dettato dal cambio di governance della compagnia, grazie alla leadership di mercato conquistata nel business della Cessione del V, alla crescita nel comparto della Bancassicurazione e dell’area Broker, Battista illustra gli elementi di continuità e di discontinuità del nuovo piano. Focus nel 2024 sullo sviluppo delle coperture CVT, con la compagnia che di recente ha ottenuto l’autorizzazione da IVASS ad operare in questo ramo, e sulle coperture Credito e Cauzione, dove le ambizioni sono di una crescita a doppia cifra.

Battista conferma inoltre l’impegno della compagnia nell’ambito del segmento PMI; l’obiettivo è quello di essere tra le prime compagnie a mettere a disposizione delle aziende l’offerta di coperture Cat-Nat, con il canale bancassicurativo che rappresenterà un driver importante per il collocamento di queste polizze.

Intelligenza Artificiale, verticalizzata sul settore assicurativo, insieme al costante investimento sul Fattore Umano, che per la compagnia si chiama NIBA, business academy sviluppata nel 2019 e finalizzata ad accrescere le competenze e lo sviluppo del business insieme alle banche partner, rappresenteranno i due fattori sul quale Net Insurance vuole proseguire il suo percorso di crescita.

Net Insurance: Raccolta Premi cresce di oltre il 30% nel 2023, trainata dalla Cessione del V

(Visited 351 times, 7 visits today)
Navigazione fra articoli