27 Luglio 2023

Dynamica Retail lancia CQS Factory: il servizio di BPO a supporto della Rete Distributiva

a cura di Dynamica Retail

In un contesto in cui la concorrenza è sempre più esasperata come quella alla quale assistiamo ormai da diversi anni nel mercato della cessione del quinto, gli intermediari del credito devono necessariamente far leva su più di un vantaggio competitivo per poter garantire nel lungo periodo la sostenibilità del proprio business.

Poter contare su un buon prodotto di cessione del quinto e su un avanzato livello di servizio fornito dalla propria mandante è sicuramente un fattore indispensabile ma purtroppo in molti casi non basta più. Per poter garantire l’adeguata profittabilità della propria attività imprenditoriale, l’agente deve investire costantemente tempo e risorse nel migliorare l’organizzazione del lavoro, ottimizzare la produttività, garantire il corretto svolgimento degli adempimenti regolamentari e al tempo stesso permettere il recupero di risorse indispensabili allo sviluppo del core business.

Partendo da un simile scenario, Dynamica Retail, intermediario finanziario che opera nel mercato della cessione del quinto da sempre impegnato in iniziative a sostegno della propria rete distributiva, ha recentemente lanciato un nuovo progetto denominato  “CQS Factory” volto a consentire ai propri agenti di dedicare il massimo delle risorse disponibili allo sviluppo commerciale, delegando invece a Dynamica Retail la gestione in outsourcing di una serie di processi aziendali a supporto del business.

L’agente in attività finanziaria, infatti, oltre ad essere un consulente, è un vero e proprio imprenditore. Ciò significa che non sempre può dedicare tutto il tempo a disposizione in attività produttive dovendo altresì sovraintendere ad una miriade di aspetti burocratici e amministrativi, dalla contabilità fino agli affari societari, come le comunicazioni agli organi di vigilanza, passando per la gestione delle eventuali risorse umane o per gli aspetti legati all’infrastruttura informatica della propria azienda. Tutte attività che vanno svolte e che, come detto, tolgono tempo a quello che dovrebbe essere l’attività principale di un agente: seguire i clienti e sviluppare il proprio business.

Grazie al progetto “CQS Factory”, gli agenti riceveranno assistenza e supporto direttamente dalla propria mandante nelle seguenti aree:

-Attività amministrative e contabili (es. gestione del ciclo passivo, redazione del bilancio, ecc.),

-Information e communication technology (es. manutenzione hardware e software, forniture ICT, ecc.)

-Risorse umane (es. ricerca e selezione del personale, contrattualistica, buste paga, ecc.)

-Affari societari (es. comunicazioni con le autorità di vigilanza, gestione mandati di collaborazione, adempimenti OAM, ecc.)

In questa maniera da un lato si offre alla rete un servizio con un maggiore valore aggiunto e dall’altro si consente all’agente di recuperare tempo e risorse da devolvere al business ed alle attività strettamente produttive.

Il primo agente ad aderire all’iniziativa è stato AEMME servizi finanziari, agente storico di Dynamica Retail con una produzione annua superiore ai 10 milioni di euro. Entusiasta dell’iniziativa è il patron dell’agenzia, Adriano Mollicone che afferma: “Nell’ultimo periodo sono sempre più oberato, in qualità di amministratore unico della mia agenzia, di adempimenti amministrativi che poco hanno a che fare con lo sviluppo del Business. Questa iniziativa di Dynamica Retail mi dà finalmente la possibilità di concentrarmi quasi esclusivamente sulle attività commerciali con la serenità di sapere che la mia azienda viene supportata adeguatamente in tutte le rimanenti attività gestionali dalla mia mandante”.

Medesima soddisfazione esprime Alessio D’Arpa, direttore generale della Dynamica Retail: “Con questo progetto vogliamo concretamente fornire un servizio a reale valore aggiunto alla nostra rete. Dynamica svolgerà in outsourcing una serie di attività per conto dei propri agenti ribaltando solo i costi realmente sostenuti per lo svolgimento delle attività prese in carico. Ciò si tradurrà comunque in un risparmio per l’agente potendo far leva su maggiori economie di scala ed efficienza produttiva. Al risparmio economico si aggiunge poi il risparmio in termini di tempo che forse è ancora più importante. Sono fiducioso che anche questa iniziativa incontrerà il favore della nostra rete. Tra l’altro stiamo per lanciare altre iniziative dello stesso tenore finalizzate a supportare i nostri agenti che comunicheremo a breve”.

 

(Visited 767 times, 1 visits today)
Navigazione fra articoli