12 Febbraio 2024

BPER-BEI: 500 Mln di Finanziamenti a 500 Aziende in 3 Anni, a Condizioni Agevolate

BEI fornirà un finanziamento diretto al Gruppo BPER fino a 500 milioni di euro nei prossimi 3 anni, di cui la prima tranche da 200 firmata oggi, più un contratto di garanzia diretta da 150 mln che coprirà fino al 50% dei nuovi prestiti.

Saranno erogati – da reti e filiali di BPER Banca, Banco di Sardegna e della fabbrica prodotto Sardaleasing – con tassi di interesse ridotti, scadenze più lunghe e minori requisiti di garanzie. L’obiettivo è supportare crescita economica e transizione ecologica delle imprese italiane, specie del Sud: nelle intenzioni dei due istituti di credito, l’operazione coinvolgerà circa 500 aziende e mobiliterà investimenti per oltre 1,4 miliardi nell’economia reale.

Per la presidente di BPER Banca, Flavia Mazzarella, l’intesa rafforza la mission del player come “partner affidabile delle imprese, a cui vuole “affiancarsi con un ruolo consulenziale che vada oltre il credito” fornendo “soluzioni finanziarie su misura” per le loro diverse esigenze. La recente acquisizione degli sportelli Intesa-UBI e di Banca Carige ribadisce la “storia di banca di prossimità – dice Stefano Vittorio Kuhn, Chief Retail & Commercial Banking Officer -, con finanziamenti del taglio di qualche milione di euro“.
La Banca europea per gli investimenti BEI, dal canto suo, sostiene le nostre Pmi con circa 3 miliardi di euro all’anno per finalità connesse a clima e sostenibilità.

Siamo una banca che raccoglie fondi sul mercato con un buon vantaggio finanziario – afferma Gelsomina Vigliotti, vicepresidente BEI -, essendo un’istituzione con tripla A e non puntando a fare profitti ma a trasferire i vantaggi ai nostri clienti, sia imprese che intermediari finanziari“, strategici per rintracciare le Pmi sul territorio. “La capillarità di BPER, anche nel Mezzogiorno, è per noi un asset fondamentale – aggiunge -. Le banche hanno bisogno non solo di linee di credito ma di prodotti più innovativi come la garanzia Linked Risk Sharing, che permette di liberare parte del capitale e promuovere più attività“: di qui “un’azione di partnership, che spesso si sostanzia anche in attività di advisory e consulenza. Non nel caso di BPER, che è grande e può andare avanti da sola“.

BPER a Leadership Forum Tvshow parla di “Digitalizzazione e Credito al Consumo”

(Visited 40 times, 3 visits today)
Navigazione fra articoli