Eurovita Assicurazioni, player indipendente specializzato nella Bancassicurazione Vita in Italia, annuncia il lancio del suo Piano Individuale di Risparmio (PIR), posizionandosi così tra le prime compagnie assicurative ad introdurre sul mercato gli innovativi prodotti del risparmio.

Il   nuovo prodotto si chiama Eurovita SuperPir ed è stato creato per offrire tre tipi di soluzioni unit linked a seconda del profilo di rischio dell’investitore: il fondo superpir conservativo, pensato per coloro  che  vogliono  collocare  i  propri  asset  sul  mercato  obbligazionario;  il  fondo  SuperPir bilanciato offre la miglior soluzione per la categoria del comparto bilanciato; il fondo SuperPir dinamico si rivolge ad un profilo di investitore più intraprendente che decide di distribuire il proprio portafoglio sul mercato azionario.

Il nuovo prodotto di Eurovita presenta quattro specifiche caratteristiche che lo differenziano dai fondi delle società di gestione del risparmio. Innanzitutto, si tratta di un prodotto dinamico in quanto l’investitore può scegliere indipendentemente tra i diversi asset finanziari con la possibilità di cambiare strategia di asset allocation/investimento senza perdere il vantaggio dell’esenzione dell’imposta sul capital gain (anche nei primi 5 anni di vita del contratto). Inoltre, a differenza dei prodotti delle SGR, i PIR di natura assicurativa, e quindi Eurovita SuperPir, presentano tutti i vantaggi giuridici e fiscali di una polizza vita nell’ambito della trasmissione del patrimonio generazionale e permettono al risparmiatore di individuare i beneficiari anche al di fuori dell’asse ereditario.

Infine, il nuovo prodotto prevede una componente caso morte con le relative prestazioni aggiuntive e, a breve, di investire anche sulla gestione separata, attraverso prodotti di tipo Multiramo, una volta chiariti anche in ambito assicurativo i dettagli applicativi della normativa.

Andrea Battista, (nella foto) amministratore delegato di Eurovita, ha commentato: “I PIR rappresentano un’importante novità per i risparmiatori e un’opportunità rilevante, forse unica, di rilancio dell’economia italiana. In particolare, infatti, consentono di connettere i risparmi dei privati e le imprese, soprattutto le medio piccole, portabandiera del Made in Italy e motore dell’economia italiana.

Dall’inizio dell’anno diverse SGR hanno già lanciato  il  proprio  prodotto.  Siamo orgogliosi  di  essere  tra  le  prime  compagnie  assicurative  a proporre al mercato il nostro SuperPIR e soprattutto di poter offrire ai clienti dei nostri partner lo specifico valore dei PIR di natura assicurativa. È una nuova e interessante opportunità per i risparmiatori, anche perché l’esenzione fiscale è davvero significativa, frutto di una scelta di policy chiara e radicale”.

Fonte: comunicato stampa