I risultati semestrali 2021 di Volksbank relativi al primo periodo successivo all’approvazione del Piano industriale “Sustainable 2023”, confermano il ruolo di supporto a famiglie ed imprese nel Nord Est.

I volumi di masse amministrate superano per la prima volta i 20 miliardi di euro. I ricavi sono in crescita ad oltre 170 milioni di euro, migliorano l’efficienza e la solidità patrimoniale. Il patrimonio netto tangibile per azione cresce a 16,5 euro, contro i 15,0 euro di un anno fa.

I risultati del primo semestre 2021 sono relativi al primo periodo successivo all’approvazione del Piano industriale “Sustainable 2023”, avvenuta lo scorso 18 dicembre.

Volksbank registra un utile netto di oltre 50 milioni di euro, mostrando la bontà dell’indirizzo strategico intrapreso e mettendo a frutto una eccellente qualità d’implementazione.

Tra i risultati principali spiccano:

  •  l’incremento a doppia cifra delle commissioni, sintomo della migliorata capacità della Banca nell’offrire servizi a valore aggiunto ai clienti, incrementando così il valore della relazione;
  • un buon contenimento dei costi, che conferma il buon livello di efficienza con cui viene gestita la Banca e la capacità di erogare servizi digitali alla clientela;
  • una gestione attenta dei rischi, in particolare del portafoglio crediti deteriorati, con un NPL ratio lordo che scende sotto il 6% e un NPL ratio netto che cala a 2.6%;
  • l’incremento della solidità della Banca, con un patrimonio netto che incrementa a 815 milioni di euro dai 751 milioni di euro di dodici mesi fa;
  • il beneficio una tantum, pari a circa 14 milioni di euro, derivante dall’applicazione di una norma fiscale relativa agli immobili.

Recentemente il piano “Sustainable 2023″ è stato aggiornato con “Sustainable 2021-2024”. La nuova revisione conferma gli assunti strategici e le azioni manageriali già individuate nell’ambito del piano precedente.

Le nuove proiezioni confermano la resilienza del modello di business di Volksbank, che vede, nel periodo di previsione, l’irrobustimento della capacità reddituale, il continuato presidio sui costi operativi e il rafforzamento delle politiche prudenti di accantonamento a fronte delle incertezze derivanti dall’impatto che l’emergenza sanitaria avrà sull’economia reale.

La Banca conferma per tutto il periodo di piano una eccellente patrimonializzazione, una redditività organica adeguata ed un abbondante profilo di liquidità operativa e strutturale.

guarda anche intervista a Alberto Naef, direttore generale della banca

https://www.pltv.it/news/volksbank-alberto-naef-presenta-il-piano-sustainable-2023