ViViBanca ha ceduto a Banca Popolare del Lazio un portafoglio crediti in bonis pari a circa Euro 10 milioni per un totale di oltre 400 rapporti ceduti. 

L’operazione di cessione è la prima tranche di un accordo che prevede la cessione di portafogli di credito fino ad un controvalore massimo di Euro 50 milioni. 

Con questa operazione – ha dichiarato Francesco Simone direttore generale della Banca Popolare del Lazio – attuiamo una diversificazione dei nostri canali collegandoci ad una realtà giovane e dinamica come ViViBanca, che attua un accurato ed innovativo processo di selezione della clientela. Siamo convinti che tale operazione possa essere il primo passo di una partnership commerciale che crea valore per entrambe le banche. 

Questa prima operazione di cessione di crediti con il gruppo bancario Banca Popolare del Lazio si inserisce in un contesto più ampio di consolidamento del nostro business model – ha dichiarato Antonio Dominici direttore generale di ViViBanca. Questo accordo con un gruppo bancario solido e innovativo, ma fortemente ancorato al suo territorio ci permette di ampliare il nostro network che vede già numerose banche convenzionate per un totale di oltre 1.500 sportelli bancari, oltre 80 agenzie in attività finanziaria e 7 punti vendita diretti (2 sportelli e 5 uffici commerciali) presenti in tutta Italia.