a cura di PrestitoSì

PrestitoSì Finance, società di intermediazione creditizia partecipata dalla Holding H2B, ha superato la soglia di 215 consulenti del credito. Consolida così la strategia verso il modello di struttura fisica e innovazione.

Lo ha reso noto qualche giorno fa l’azienda che ha festeggiato il raggiungimento dell’obiettivo e che punta a proseguire il percorso di recruiting.

“Siamo estremamente soddisfatti di questo traguardo” – afferma Vincenzo Langella, direttore commerciale di PrestitoSì Finance.

E aggiunge: “Ci siamo impegnati a reclutare soprattutto persone di valore e non è mai stata nostra intenzione inserire persone tanto per fare numero. Il nostro obiettivo è stato quello di creare un’azienda di grande qualità e questo lo dimostra anche il consolidamento dei nostri consulenti con le migliori performance.

Superare i 215 consulenti del credito è per noi un vero successo se teniamo conto del contesto sempre più competitivo del mercato. Inoltre, i risultati non provengono da attività di acquisizione da altre reti ma da una strategia ben pianificata. Del resto noi di PrestitoSì ci siamo sempre contraddistinti per il nostro approccio innovativo e di valore e questo non passa inosservato. Tutto ciò ci ha consentito di farci strada e di posizionarci tra i principali players del mercato italiano. Puntiamo a raggiungere i 250 entro fine anno e abbiamo già più di 30 consulenti in fase di ingresso.

In PrestitoSì l’evoluzione è continua e costante, infatti anche quest’anno è cresciuta notevolmente nei volumi e nei fatturati. Il Comparto Quinto raggiunge i 77 Milioni di montante, la divisione Prestiti Personali 12 Milioni liquidati e la divisione Mutui 16 Milioni liquidati.

Il 2022 sarà un anno importante per la nostra società e sarà un anno che ci permetterà di raccogliere i frutti di quanto è stato seminato. Infatti, proprio alla chiusura del 2021, abbiamo completato l’offerta inserendo tutte le convenzioni bancarie nel settore dei Mutui. E non solo, nel 2022 lanceremo la nuova divisione AziendaSì con l’ampliamento del management, un back-office strutturato e nuove infrastrutture informatiche. Inoltre, grazie alla Holding H2B, presenteremo il nuovo piano industriale per gli anni 2022/2025 e nuovi asset societari. Queste sono soltanto alcune delle numerose novità che presenteremo. Stiamo mettendo le basi per creare qualcosa di memorabile e di grande valore sul mercato. La strada è già tracciata e si può già immaginare quale sarà il ruolo di PrestitoSì nel mercato nei prossimi anni.”