L’evolversi della situazione epidemiologica in Italia ha reso necessaria l’adozione di urgenti disposizioni del governative per contrastare la diffusione del coronavirus che stanno inevitabilmente imponendo alcune limitazioni alle attività lavorative.

Prestitalia (Gruppo Ubi Banca), società leader nel comparto della Cessione del Quinto, in questo momento di particolare complessità vuole dare un segnale concreto di solidarietà e vicinanza ai propri Agenti anche mediante l’adozione di misure di sostegno economico connesse all’emergenza.

Oltre che  ringraziare tutti i  colleghi, i nostri Agenti ed i loro collaboratori per il costante supporto che stanno garantendo sul territorio ai Clienti e ai Prospect, Prestitalia ha deciso di mettere a disposizione dei suoi Agenti un plafond complessivo di 2,5 milioni di euro atto a sostenere la  rete distributiva in questo particolare momento. 

Il plafond sarà utilizzabile mediante l’erogazione di anticipi provvigionali che saranno valutati da Prestitalia per ogni singolo Agente e che  potranno essere restituiti a tasso zero nel corso dell’esercizio 2021.

Prestitalia è certa che gli sforzi che tutti stanno facendo in un momento di particolare complessità serviranno per ripartire presto insieme più forti di prima.