PLTV ha il piacere di intervistare in piazza Affari, Gaetano Nardo, presidente e fondatore di Premia Finance, nel primo giorno della sua quotazione ufficiale all’AIM Pro.

___________________

L’ammissione alla quotazione è avvenuta in seguito a un collocamento totale di n. 366.000 azioni ordinarie di nuova emissione rivenienti dall’aumento di capitale, per un controvalore di circa 1,1 milioni di euro, rivolto a investitori istituzionali e professionali.

Il flottante della società al momento dell’ammissione sarà pari al 10,04% del capitale sociale e sarà ripartito tra 5 investitori istituzionali; il prezzo di offerta è stato fissato in 3,00 euro per azione. In base al prezzo di offerta, la capitalizzazione prevista è di 10,9 milioni di euro circa.

Nell’ambito dell’IPO, l’azionista unico Premia Holding S.r.l. e la Società assumono un impegno di lockup per un periodo di 18 mesi. Per i nuovi azionisti è prevista l’assegnazione gratuita di 1 warrant ogni 1 azione ordinaria sottoscritta, con un rapporto di conversione di 1 azione di compendio ogni 2 warrant presentati.

I warrant saranno di tipo europeo e avranno durata di 3 anni con un prezzo di esercizio pari al prezzo di collocamento.