da MF

In novembre il tasso di interesse sui mutui e’ sceso in misura marcata. Lo sottolinea Bankitalia nel bollettino economico spiegando che il costo dei nuovi mutui alle famiglie e’ sceso di 30 punti base rispetto a tre mesi prima, poco sotto al valore medio nell’area dell’Euro, pari all’1,5%. Al calo, spiega Via Nazionale, ha contribuito soprattutto quello del costo dei contratti a tasso fisso, su cui ha influito la flessione dei tassi di mercato nei mesi estivi.

Il costo medio dei nuovi prestiti bancari alle imprese e’ rimasto quasi invariato su livelli storicamente molto contenuti.