Credito Fondiario, challenger bank dedicata alle piccole e medie aziende italiane, ha completato l’acquisizione del 100% del capitale di Fivesixty, società di advisory ad aziende italiane sulla finanza d’impresa, con specializzazione sui finanziamenti garantiti dal Fondo Centrale di Garanzia e da SACE.

Credito Fondiario ha inserito nella propria struttura il team e i tre soci di riferimento di Fivesixty: Gianni Coriani e Massimo Minolfi assumono il ruolo di senior advisor della banca, mentre Luca Reverberi diventa head della Business Unit Financing.

Fivesixty opera da oltre un decennio sul mercato e vanta una significativa esperienza nel segmento del financing all’impresa, che avrà un ruolo centrale nello sviluppo prospettico del nuovo posizionamento competitivo di Credito Fondiario – ha commentato Iacopo De Francisco, AD di Credito Fondiario – Questa acquisizione porta dunque un enorme valore aggiunto al gruppo, in quanto ci consente di accelerare in modo significativo lo sviluppo della nuova Business Unit Financing e di consolidare il presidio della banca su un’area strategica di mercato”.

L’assetto partecipativo di Fivesixty è composto da 3 soci di riferimento – Gianni Coriani, Massimo Minolfi e Luca Reverberi.

Con questa acquisizione, Credito Fondiario inserisce nella propria struttura il team e il management di Fivesixty: in particolare, Gianni Coriani e Massimo Minolfi, assumono il ruolo di Senior Advisor della Banca, mentre Luca Reverberi diventa head della Business Unit Financing. In questo modo, Credito Fondiario internalizza expertise, know how, risorse e infrastrutture tecnologiche fondamentali per il rapido sviluppo del nuovo ambito di operatività.

Luca Reverberi, head della Business Unit Financing, ha affermato: “siamo soddisfatti di essere diventati parte di un Gruppo rilevante come Credito Fondiario. La nostra integrazione nella struttura della Banca ci posiziona tra le aree di business strategiche. Questo ci consentirà di continuare a crescere e al contempo di mettere a disposizione il nostro vasto know how per il raggiungimento degli obiettivi del Gruppo”.

“Questa operazione rappresenta certamente un punto d’arrivo di grande soddisfazione, in quanto è il risultato dell’ottimo lavoro svolto in questi anni da parte di Fivesixty e degli eccellenti risultati raggiunti nel nostro mercato”, commenta Gianni Coriani, Senior Advisor di Credito Fondiario. “La collaborazione e l’integrazione in una realtà importante come Credito Fondiario rappresenta un nuovo punto di partenza di un percorso che ci vede sempre più al fianco delle imprese, per supportarle nel loro processo di crescita e sviluppo”, commenta Massimo Minolfi, Senior Advisor di Credito Fondiario.

 

 

share with twitter
share with LinkedIn
share with facebook
Ultime notizie “Economia & Forex”