a cura di Fincontinuo

Come annunciato più volte dai vertici aziendali, il 2021 per Fincontinuo si è aperto all’insegna di grandi novità, tantissimi progetti in cantiere e importanti iniziative da realizzare.

Tra queste, la nuova filiale del partner Ventorosso Finance, inaugurata martedì 23 febbraio nel cuore del capoluogo toscano, spicca come un forte segnale di crescita e di sviluppo che l’azienda ha voluto trasmettere in un periodo delicato come quello attuale.

La filiale di viale Spartaco Lavagnini si inserisce infatti nel progetto di espansione di Fincontinuo su tutto il territorio nazionale, un progetto volto a creare degli hub che rappresentino dei veri presidi operativi per la rete di agenti e collaboratori e che costituiscano, al contempo, dei centri di consulenza attenta e professionale al servizio della clientela, offrendo un prodotto di qualità e perfezionato sulle esigenze di ciascuno.

 

A dirigere la filiale sarà Carlo Meoni, professionista con esperienza pluriennale nel settore delle vendite dirette e nella gestione di gruppi di lavoro, sostenuto da entrambe le Direzioni Commerciali di Ventorosso Finance e Fincontinuo.

A tagliare il nastro con Carlo, infatti, l’AD di Fincontinuo, Liberante Arena, e l’AD di Ventorosso, Giuseppe Sivori, che si sono detti particolarmente orgogliosi e fiduciosi del nuovo progetto.

La Filiale di Firenze si aggiungerà allo straordinario lavoro che in Ventorosso già svolgono gli uffici di Trapani e Napoli. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di creare un team di lavoro che da Nord a Sud riunisca i migliori collaboratori del mercato per offrire l’eccellenza che da sempre esigiamo per i nostri clienti” – Giuseppe Sivori.

“Decidere di aprire una nuovo punto vendita in questo particolare momento storico è stata una scommessa che abbiamo vinto grazie ai valori che da sempre mettiamo alla guida dei nostri obiettivi. Crediamo nella relazione tra le persone e vogliamo che le interazioni, per quanto in questo momento limitate, siano – e debbano restare – il nostro punto di forza. Il rapporto di fiducia reciproca, la professionalità e la competenza dei nostri dipendenti è ciò di cui andiamo fieri ed ogni giorno scegliamo di mettere tutte queste qualità al servizio di chi deciderà di scegliere i nostri prodotti” – Liberante Arena.

 

 

 

______________________________________________________