Fiditalia, società del gruppo Société Générale presente da 40 anni nel mercato del credito al consumo, ha sottoscritto una partnership con CasaTua Relax, nuovo brand del Gruppo Paterno specializzato nella vendita di divani, poltrone, letti e materassi.

La nuova partnership consente ai Clienti di acquistare i prodotti di CasaTua Relax dilazionando il pagamento in comode rate mensili.

Le richieste di finanziamento presso Casa Tua Relax potranno inoltre essere finalizzate tramite il servizio di firma digitale offerto gratuitamente da Fiditalia, che garantisce maggior semplicità e velocità dei processi, senza dover stampare e inviare documentazione cartacea, contribuendo in tal modo alla salvaguardia dell’ambiente.

CasaTua Relax, che proprio nel mese di settembre 2021 ha aperto il primo punto vendita a Corsico, ha già inaugurato un altro negozio a Feltre nel mese di ottobre e si appresta ad inaugurare altri due nuovi punti vendita a Trento e Padova, rappresentando quindi una formula alternativa a CasaTua, altro brand del Gruppo Paterno nato nel 2016 e che ora conta 13 punti vendita.

Accompagnato dal claim “Morbido design italiano”, CasaTua Relax punta sul riposo e sul comfort attraverso una gamma di prodotti di elevata qualità e curati nei dettagli, studiati per un benessere e un riposo a 360°, con ampia scelta di finiture e personalizzazioni. L’assortimento proposto include divani, poltrone, letti e materassi dal design 100% italiano, e garantisce qualità, servizio ed emozioni, caratteristiche sempre più richieste dal cliente. Il Gruppo Paterno negli anni ha creato, oltre a Casa Tua, brand importanti come Eurobrico, Xlam Dolomiti, Funivie Lagorai e Melagorai.

Le soluzioni di credito di Fiditalia si applicano a tutti i modelli della collezione. La nuova partnership conferma ancora una volta il ruolo di Fiditalia quale società finanziaria specializzata nel credito al consumo anche nel comparto dell’arredamento, capace di cogliere i bisogni finanziari della clientela per creare soluzioni di finanziamento “su misura”, favorendo un accesso al credito consapevole e trasparente.