Nell’ambito delle misure precauzionali che il Gruppo Credit Agricole sta adottando, anche a seguito delle restrizioni delle autorità locali, per far fronte all’emergenza del c.d. Coronavirus e contribuire ad evitare il diffondersi dello stesso, informa  che a decorrere da lunedì 24 febbraio p.v. verrà temporaneamente sospeso l’accesso nelle sedi direzionali di Parma – Green Life (via La Spezia 138/a,) Milano (via Armorari 4, Via Imperia 37), Campus Piacenza (via San Bartolomeo 140), Cesena (Piazza Sciascia 141), Rimini (Piazza Ferrari 15), Pordenone (Piazza XX Settembre 2, 2/b, 19), Pordenone (Borgo San Antonio 23, Via Oberdan 2) ai residenti nei comuni di Codogno, Castiglione D’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo, San Fiorano e Vo’ Euganeo e di quelli che tempo per tempo saranno assoggettati per ordinanza delle autorità a misure di restrizione dei movimenti.

In via precauzionale, Vi comunichiamo che sarà adottata la medesima misura di temporanea sospensione degli accessi allesedi anche a persone residenti e/o domiciliate nelle province di Lodi, Cremona e Piacenza.