Per CheBanca! gli impieghi alle famiglie salgono a €11,3mld (+3,3% a/a), con un erogato di €1,5mld negli ultimi 9 mesi (dal 1 luglio 2021) e in lieve decremento rispetto all’erogato dello stesso periodo anno precedente (pari a €1,7mld). Nel solo ultimo trimestre l’erogato è stato pari a  €0,6mld.

La qualità dell’attivo rispetto a giugno 2021 si mantiene su ottimi livelli. Le deteriorate lorde registrano una riduzione (da €210,5m a €202,3m) con un’incidenza sugli impieghi pari all’1,8% in riduzione rispetto all’1,9% del 30 giugno.

Per quanto riguarda gli impatti delle sospensioni di rate di mutuo conseguenti alla pandemia Covid-19 si segnala che ne risultano ancora in essere €37,8m (0,3% degli impieghi) in calo di €173m nei 9M e di €67m nell’ultimo trimestre.

La totalità delle posizioni è prudenzialmente classificata a stage 2 ed a stage 3 (rispettivamente il 90,2% e il 9,8%).

Il 93,5% delle moratorie scadute ha regolarmente ripreso i pagamenti, il 2,5% ha manifestato inadempimenti ed il restante 4% ha avuto un ulteriore posticipo delle scadenze. Oltre il 59% delle posizioni in essere è in scadenza nel prossimo trimestre.

Rispetto al secondo trimestre dell’esercizio corrente, il conto economico conferma la stabilità del risultato operativo rispetto ai valori elevati del precedente trimestre e la resilienza dei ricavi malgrado la volatilità dei mercati.