Il Cda della Cassa di risparmio di Fossano ha approvato il rendiconto patrimoniale ed economico dei primi sei mesi del 2022.

Il Presidente della Banca Antonio Miglio, esprime soddisfazione per i risultati raggiunti nel primo semestre, premessa importante per affrontare al meglio le sfide che si presenteranno nel proseguimento dell’esercizio.

Tutti i principali indicatori risultano in crescita rispetto allo stesso periodo del 2021, a partire dalla raccolta diretta, che si attesta a Euro 1.799.940.000 (+2,04%), ed indiretta (+1,78%), così come gli impieghi a beneficio di famiglie ed imprese del territorio, che ammontano a Euro 1.113.452.000 (+1,93%), dato di particolare riguardo in una fase di perdurante incertezza per l’intera economia mondiale.

L’utile netto semestrale raggiunge gli Euro 7.721.292 (+33%).