Semestrale Banco Desio…

Il totale delle masse amministrate della clientela al 30 giugno 2022 è risultato di circa 28,8 miliardi di euro, in riduzione di circa 1,6 miliardi di euro (-5,4%) rispetto al saldo di fine esercizio 2021, attribuibile all’andamento della raccolta indiretta (- 9,3%) parzialmente compensato da quella diretta (+ 0,3%).

La raccolta diretta alla fine del primo semestre ammonta a circa 12,5 miliardi di euro ed evidenzia un incremento dello 0,3% che riviene dalla crescita dei debiti verso clientela di circa 0,1 miliardi (+1,1%), parzialmente rettificata dalla riduzione dei titoli in circolazione (-5,0%).

La raccolta indiretta ha complessivamente registrato al 30 giugno 2022 un decremento di -9,3% rispetto al saldo di fine esercizio precedente, attestandosi a 16,3 miliardi di euro. In particolare l’andamento è attribuibile sia alla raccolta da clientela istituzionale (-9,3%) che alla raccolta da clientela ordinaria (-9,3%) per effetto dell’andamento del comparto del risparmio gestito (-9,6%) e del risparmio amministrato (-8,4%).

Il valore degli impieghi verso clientela ordinaria al 30 giugno 2022 si attesta a circa 11,5 miliardi di euro, in aumento rispetto al dato dell’esercizio precedente (+3,4%), attribuibile principalmente alla crescita dei mutui e finanziamenti a medio lungo termine per effetto delle iniziative offerte a sostegno al sistema produttivo e alle famiglie.

L’Utile di periodo in aumento di circa Euro 17,3 milioni (+ 46,9%) beneficia dell’andamento positivo della gestione operativa (+18,4%), di un minor costo del credito (-28,3%) e di un utile non ricorrente per Euro 7,6 milioni (Euro 7,6 milioni al periodo di confronto).