Nel primo semestre dell’anno, 24MAX, società di mediazione creditizia del Gruppo RE/MAX guidata da Riccardo Bernardi (nella foto), mette a segno una crescita di oltre il 50% del volume di mutui raccolti ed erogati rispetto al totale dell’intero 2019, per un valore complessivo di 90 Milioni di euro. Nonostante il lockdown, sono oltre 530 le pratiche raccolte in questi primi sei mesi dell’anno, a cui si sommano le 300 già erogate.

Risultati estremamente positivi a cui si affianca una crescita altrettanto significativa della rete di 24MAX lungo tutta la penisola. Già presente in 12 regioni, da nord a sud, la società ha visto in questi mesi l’ingresso di professionisti in sette nuove province: Novara, Lecco, Ferrara, Salerno, Cosenza, Messina e Siracusa.

Sale così a 65 il numero di collaboratori attivi in altrettante agenzie RE/MAX, un risultato che brucia le tappe e in soli 6 mesi sfiora già il target di 70 collaboratori fissato per il 2020 sulla base di un piano industriale quinquennale che punta a creare un team di 250 collaboratori entro il 2023.