19 Luglio 2022

Nasce “InSalute Servizi”: j-v fra Intesa Sanpaolo Vita e Blue Assistance -Reale Group

Nei giorni scorsi Intesa Sanpaolo Vita ha approvato l’avvio di una partnership con Reale Group.

L’accordo prevede il conferimento di un ramo d’azienda di Blue Assistance alla nuova Società “InSalute Servizi”, costituita all’interno della Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo, dedicata alla gestione dei sinistri e allo sviluppo di un network di strutture sanitarie convenzionate, a supporto dell’offerta assicurativa di Intesa Sanpaolo RBM Salute. Il closing è previsto entro il primo semestre 2023, previo ottenimento delle autorizzazioni necessarie.

Il progetto conferma la strategia della Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo ed il suo piano di sviluppo nell’assicurazione sanitaria, avviato nel 2020 acquisendo RBM Salute.

L’obiettivo è di sviluppare un network di strutture sanitarie convenzionate, a supporto dell’offerta dei servizi assicurativi in ambito salute, partendo dalla condivisione dell’attuale network di Blue Assistance e delle sue competenze e tecnologie. La società di servizi di Reale Group proseguirà, parallelamente a questa joint venture, le proprie attività con le Compagnie del Gruppo e il business extra-captive, senza alcuna variazione di impegno rispetto alle strategie pianificate.

InSalute Servizi – società partecipata al 65% da Intesa Sanpaolo Vita ed al 35% da Blue Assistance – promuoverà rilevanti sinergie tra i due partner, mettendo a fattor comune i sinistri da loro gestiti e facendo leva su una serie di asset di proprietà di Blue Assistance, quali:

  • know how tecnico e relazionale, con esperienza trentennale nel settore e forte di una cultura incentrata sulla Qualità. Blue Assistance, infatti, è certificata secondo la norma ISO 9001:2015, per assicurare nel tempo un costante miglioramento dei livelli di performance;
  • network di circa 4.000 strutture sanitarie, attentamente selezionate e monitorate, e una piattaforma web per il governo degli aspetti operativi ed amministrativi;
  • sistema operativo proprietario, flessibile e con meccanismi automatizzati per la gestione delle pratiche;
  • accesso all’area riservata per gli Assistiti che permette azioni dispositive e informative sulle proprie pratiche, disponibile anche tramite APP, caratterizzata da una user experience semplice ed intuitiva;
  • partnership e relazioni consolidate con fornitori e outsourcer, per il servizio di customer care;
  • innovazione in tutti gli ambiti in cui opera, in particolare nel Digital Health grazie alla creazione di piattaforme (VirtualHospital.blue) che integrano servizi di medicina digitale (telefonici, video-consulti), domiciliarità (consegna farmaci, medici e personale sanitario a domicilio), network

La Società sarà attiva nella gestione delle prestazioni sanitarie e assistenziali verso la clientela captive di Intesa Sanpaolo, verso i Fondi Sanitari Integrativi, le Casse Assistenziali, le Mutue, le Aziende e gli altri Enti operanti nei comparti della sanità integrativa e dell’assistenza.

Nicola Fioravanti, AD di Intesa Sanpaolo Vita, responsabile della Divisione Insurance del Gruppo Intesa Sanpaolo e Presidente della nuova società, ha dichiarato: “L’accordo odierno, con una realtà dalle competenze consolidate come Blue Assistance, costituisce una spinta fondamentale per lo sviluppo del nostro business nel mondo della protezione e della salute, che già da diversi anni abbiamo individuato come settore decisivo per l’ulteriore crescita della nostra Divisione. Grazie al modello di bancassurance di Intesa Sanpaolo, unico in Italia, alla strategia digitale vincente del nostro Gruppo e all’ampliamento delle strutture sanitarie a disposizione della nostra clientela, offriremo un servizio sempre più efficiente ed avanzato ai cittadini e agli Enti che si affidano alle nostre soluzioni di sanità integrativa”.

 

“La protezione delle persone è al centro delle nostre strategie – ha dichiarato Luca Filippone, direttore generale di Reale Group L’ecosistema salute è già oggi per Reale Group un’area strategica prioritaria e di eccellenza, sia per la vertente assicurativa, che per quella dei servizi. La joint venture con un player del livello e della qualità di Intesa Sanpaolo ci permetterà di rinforzarla ulteriormente. Uniamo infatti la professionalità, l’esperienza e l’eccellenza del servizio di Blue Assistance con l’importante numero di clienti di Intesa Sanpaolo, per assicurare risposte innovative e tempestive ai bisogni di un mercato sempre più esigente”.

Massimo Tessitore, amministratore delegato e direttore generale di InSalute Servizi, porterà nel settore protezione e salute le competenze messe a disposizione del Gruppo Intesa Sanpaolo fin dal 2012, in particolare nella trasformazione dei canali digitali del retail banking e nello sviluppo dell’app Intesa Sanpaolo Mobile, pluripremiata tra i servizi bancari mobile europei. Digitalizzazione e automazione dei servizi, rappresentano uno dei punti caratterizzanti il Piano d’Impresa 2022-2025 di tutto il Gruppo Intesa Sanpaolo e saranno i fattori decisivi per un migliore e distintivo livello di servizio.

Con questo accordo, la Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo conseguirà diversi obiettivi strategici in ambito salute:

  • servizio proattivo e migliore qualità complessiva dei servizi erogati, a vantaggio dei clienti;
  • maggiore agilità nell’evoluzione dell’offerta assicurativa e flessibilità nello sviluppo di partnership con strutture convenzionate, intermediate direttamente;
  • integrazione ed innovazione del servizio offerto, attraverso soluzioni informatiche evolute, booking online, accesso alla cartella digitale del paziente, prestazioni innovative, come la telemedicina;
  • sinergia con Blue Assistance nella gestione delle attività in comune, sui network dedicati ai servizi Salute.

Blue Assistance, realtà leader e premiata per l’unicità del suo ruolo di TPA nel mercato Salute e Assistenza, attraverso il suo team e Marco Mazzucco, amministratore delegato della Società, vede riconosciuto il grande lavoro di sviluppo e qualificazione profuso in questi anni. Blue Assistance, infatti, unisce la cura della relazione con gli assistiti, la precisione e velocità nei servizi ad una customer experience digitale.

L’accordo permetterà:

  • una ancora più proficua collaborazione con il network convenzionato grazie alla messa a fattor comune con un partner della dimensione di Intesa Sanpaolo, dei volumi dei sinistri gestiti. Questo consentirà ottimizzazione dei costi, dei processi e migliore servizio per gli assistiti;
  • il consolidamento della leadership nel settore assicurativo;
  • un’ulteriore spinta all’innovazione tecnologica grazie alla sinergia con un partner fortemente sensibile ai temi digitali.

 

(Visited 156 times, 1 visits today)
Navigazione fra articoli