Il Gruppo Fire, prima realtà indipendente in Italia nel credit management, prosegue il percorso di managerializzazione avviato negli ultimi anni con due nuove nomine volte al rafforzamento del management aziendale.

Sarah Bellocchio, già in Fire dal 2015 dove ha ricoperto ruoli di responsabilità nelle aree marketing e sales development, assume la carica di head of Sales NPL & Portfolio Acquisition; mentre fa il suo ingresso nel Gruppo Fabrizia Capillo, manager di qualificata esperienza nella consulenza manageriale, con il ruolo di head of Strategic Marketing & Monitoring.

Entrambe le funzioni faranno capo ad Antonio Bommarito, che in Fire è Responsabile dello sviluppo del business.

Il conferimento alle professioniste di due ruoli chiave all’interno dell’azienda riflette l’attenzione verso le politiche di genere da sempre al centro del modello di business sostenibile di Fire, non solo con riguardo alle posizioni manageriali e alle nuove assunzioni, ma anche nelle iniziative di welfare volte a creare un ambiente di lavoro inclusivo.

“Fire proseguendo nella sua strategia di sviluppo, rafforza la struttura del team commerciale con l’ingresso di Fabrizia e il nuovo incarico di Sarah, – dichiara Antonio Bommarito, head of Sales & Business Development di Fire due professionalità consolidate che arricchiscono le attività di marketing e vendita di nuove competenze di mercato, grazie alle quali potremo sviluppare ulteriormente i nostri processi di creazione di valore per i clienti. In questo senso, in Fire, promuovere l’empowerment femminile è fondamentale per la costruzione di un modello di sviluppo realmente sostenibile, ma soprattutto, in grado di portare benefici lungo l’intera catena del valore”.

Anche nel 2021 Fire si conferma un’azienda “in rosa” caratterizzata da una forte prevalenza femminile: su 592 persone occupate più del doppio sono donne (388 donne vs 204 uomini) e, rispetto al totale dei dipendenti, la quota femminile raggiunge il 67% (su 513 impiegati, 348 sono donne).

Prosegue, inoltre, la campagna di recruiting di Fire che nel 2021 ha portato all’inserimento di quasi 100 nuove risorse, risultato del percorso di talent attraction promosso dal Gruppo come elemento fondamentale per il miglioramento delle performance e lo sviluppo di competenze distintive rispetto al mercato di riferimento.

In questa direzione va anche il consolidamento del team di lavoro dei nuovi uffici di Milano dove l’arrivo di Fabrizia Capillo alla guida delle attività di marketing strategico risponde proprio agli obiettivi di rafforzamento di aree chiave del business attraverso l’inserimento di figure professionali qualificate.