PLTV riporta il punto di vista di Flavio Miglioli, presidente di Auxilia Finance Spa, sulla eliminazione dell’incompatibilità tra l’Attività di Mediazione Immobiliare e quella di Mediazione Creditizia.

“Al di là degli aspetti normativi e legislativi, legati alla procedura di infrazione n. 2018/2175 avviata a suo tempo contro il nostro Paese dalla Commissione UE, che aveva portato alla compatibilità delle professioni, il mercato non potrà che beneficiare dall’opportunità di ripristinare una collaborazione sinergica tra il settore dell’intermediazione immobiliare e quella del credito. Innanzitutto, occorre specificare che entrambe le attività sono e rimarranno assoggettate alle relative discipline di settore e ai relativi controlli”.

“Con la compatibilità il risultato sarà quello di avere una filiera più trasparente e compliance rispetto alla normativa. Nel mercato si erano infatti sviluppate forme “ibride” di collaborazione fra l’agente immobiliare e il mediatore creditizio, che non andavano sicuramente nella direzione della legalità e della trasparenza. L’eliminazione dell’incompatibilità favorisce i singoli professionisti immobiliari e creditizi, piuttosto che le grandi società come sostenuto da qualcuno, perché consentirà la nascita di rapporti individuali sul territorio basati sulla reciproca fiducia e collaborazione. I collaboratori delle società di mediazione creditizia avranno da questo cambiamento maggiori opportunità di business, con la possibilità di migliorare il rapporto con gli agenti immobiliari e di intercettare operazioni di mutuo casa che oggi in molti casi non vengono intermediate dalla mediazione creditizia.

La catena del valore, dall’acquisto della casa al finanziamento, ne uscirà rafforzata in termini di tempi di risposta al cliente, qualità del servizio e professionalità.

FIAIP, socio unico di Auxilia Finance, ha da sempre creduto e investito nella società di mediazione creditizia, a differenza di altri player che hanno preferito vendere l’attività a terze parti. Anche a nome del Consiglio di Amministrazione di Auxilia Finance, desidero quindi ringraziare il Presidente nazionale FIAIP Gian Battista Baccarini e tutto il suo staff, per l’impegno profuso e il risultato conseguito che favorirà la crescita di entrambi settori”.