A cura di Assoprofesional

Per Assoprofessional essenziale la partecipazione ed il valore femminile nel board dell’Organismo.

Nel grande fermento che precede un rinnovo importante come quello delle cariche apicali per la  Presidenza, il  Comitato di Gestione ed il Collegio Sindacale dell’Organismo Agenti e Mediatori, Assoprofessional auspica si colga l’occasione per dare un forte segnale di valorizzazione del tema dell’integrazione, della qualità e della parità di genere.

Il fenomeno della rappresentanza delle donne nella composizione degli organi apicali merita attenzione anche nell’ambito della composizione dell’ Organismo ove è importante assicurare una doverosa presenza femminile dando al contempo un chiaro messaggio ad un mercato che, deve un riconoscimento anche all’importante contributo di collaboratrici, dipendenti, agenti ed in generale professioniste che operano nel comparto del credito.

E’ quanto emerge da una nota del Consiglio Direttivo di Assoprofessional l’associazione professionale tra Agenti in Attività Finanziaria, Agenti operanti nei Servizi di Pagamento e Società di Mediazione Creditizia fondatrice e partecipante OAM.

Il nuovo meccanismo elettorale entrato in vigore a maggio 2020 nel prevedere  un ruolo attivo degli Agenti in Attività Finanziaria e dei Mediatori creditizi iscritti agli Elenchi in questa fase elettorale carica ancora di più di significato la volontà di Assoprofessional di muoversi in questa direzione per contribuire in maniera fattiva ad un processo che non può che arricchire.