Quello dei videogame è un mercato in fortissima espansione e dalla rilevanza sempre maggiore, basti pensare che in Italia i videogiocatori sono quasi 17 milioni, per un giro d’affari che ha ormai superato abbondantemente i 2 miliardi di euro.

Il 2020 ha inoltre registrato una performance storica, con un aumento dei ricavi generati del +21,9% che ben testimonia una crescita assidua di tutto il settore.

A livello globale, Animal Crossing: New Horizons vanta il record di oltre 31 milioni di copie: solo in Europa ne sono state vendute 7 milioni, con più di un terzo degli oltre 20 milioni di possessori della famiglia di console Nintendo Switch che hanno scelto di iniziare la propria avventura su un’isola deserta ripartendo da zero. Tra i motivi di questo successo, c’è stata anche la possibilità di utilizzare il gioco come luogo di ritrovo virtuale grazie all’incredibile versatilità del videogame.

Ed è anche qui -su Avvera Island – che Avvera, società del Gruppo Credem specializzata in mutui e credito al consumo per privati, dà appuntamento a tutti i suoi clienti. Ed è la prima nel settore a farlo.

Quello dei videogame è un mercato in fortissima espansione e dalla rilevanza sempre maggiore, basti pensare che in Italia i videogiocatori sono quasi 17 milioni, per un giro d’affari che ha ormai superato abbondantemente i 2 miliardi di euro.Il 2020 ha inoltre registrato una performance storica, con un aumento dei ricavi generati del +21,9% che ben testimonia una crescita assidua di tutto il settore.

Grazie al supporto di Azalina.jpg, streamer partner ufficiale della piattaforma di streaming Twitch da due anni e punto di riferimento per la community italiana di Animal Crossing, Avvera ha realizzato l’isola digitale del brand con ospiti reali, ricostruendo la versatilità dei suoi prodotti all’interno del videogioco.

Tantissime ore di lavorazione hanno permesso di costruire l’isola nei minimi particolari, puntando sulla divisione in 4 zone rilevanti, evocative dei singoli prodotti: una zona zen residenziale per la rete Mutui, una zona magica per la realizzazione veloce e immediata con l’utilizzo degli strumenti digitali, una zona supereroi per la cessione del quinto e i protagonisti fondamentali di questo prodotto, una zona hobby e sport per la soddisfazione dei sogni immediati con i prestiti personali e finalizzati.

La toponomastica di Avvera Island ripercorre il percorso di riposizionamento del brand che ha portato la società di credito per le famiglie moderne a una ridefinizione di sé più umanizzata e realistica, in grado di vivere nel mondo dei propri clienti e ammettendo successo ed errore, tenendosi la possibilità e la necessità di spiegare entrambi.

La scommessa su Animal Crossing si inserisce in modo coerente nel grande progetto di comunicazione del 2021-22. Quest’ultimo prevede una serie di iniziative come il nuovo #AvveraAssist, che vanta come testimonial d’eccezione l’ex calciatore Claudio Marchisio, pronto a sbarcare sulle spiagge dell’isola Avvera con il suo personale
avatar digitale in qualità di Brand Ambassador della società.

Si tratta di un percorso guidato che consentirà a tutti i clienti di avere risposte chiare e semplici su qualsiasi dubbio legato ai prodotti Avvera, rendendo l’educazione finanziaria accessibile e alla portata di tutti. Una vera e propria campagna di rebranding che trova l’espressione dei valori che caratterizzano la società anche nel progetto #ViviAvvera, che ha come obiettivo la creazione di linee narrative in grado di regalare ai lettori momenti di vita fuori dal comune.

Ed è così che l’esperienza e l’innovazione, ma anche la forza dell’errore e dell’insuccesso, trovano terreno comune nei racconti di 12 atleti, che hanno raccontato le loro storie capaci di ispirare anche in un momento di difficoltà come quello creato dal Covid. Tra gli sportivi selezionati, anche la centrocampista della nazionale di calcio Aurora Galli, già appassionata di Animal Crossing: New Horizons.