I business migliorano quando le persone migliorano!

Ogni anno inizia con buoni propositi e con una voglia di cambiamento e di fare cose nuove, poi spesso accade che dopo poco si perde quella energia positiva che caratterizza questa parte dell’anno e spesso non si riesce a realizzare quello che si vorrebbe.

Siete mai riusciti a stupire voi stessi realizzando qualcosa che ritenevate improbabile o addirittura impossibile in un nuovo anno?

Un paio di anni fa mi sono trovata in una situazione di vendita nella quale mi sentivo pessimista sulla possibilità di assicurarmi il progetto da parte del cliente.
Il valore della proposta era elevato, sapevo quanto la concorrenza fosse forte, e non avrei mai pensato che quella importante compagnia di assicurazione avrebbe dato a noi quel lavoro.

Mi sono ritrovata a pensare sempre più spesso a come avrei potuto ottenere quel progetto.
Ho iniziato a farmi alcune domande chiave che ho successivamente condiviso con i miei colleghi:

“Quali sono i nostri vantaggi competitivi rispetto agli altri?

“Cosa potrebbe fare la differenza rispetto agli altri competitor in gara per quel progetto?

Queste due domande semplici, ma appropriate, mi hanno spinto a riflettere.

Ho capito che stavo forse perdendo di vista gli elementi più importanti della trattativa: il valore che potevamo aggiungere e la percezione di noi che aveva il potenziale cliente.

Anche in questa occasione mi ero limitata a seguire uno schema che forse ostacolava la possibilità di concludere progetti di un certo valore.

Ogni volta che mi si era presentata un’occasione del genere, avevo ragionato sempre nello stesso modo e ovviamente questo ha sempre impattato sui miei comportamenti.
Il confronto con me stessa e i miei colleghi, mi ha reso più consapevole dei miei processi di vendita e mi ha incoraggiato a concentrarmi sugli elementi importanti e sulle mie barriere che limitavano il nostro successo!

Cosa vi viene in mente quando pensate ad una persona di successo nel proprio lavoro?

Ora provate anche voi a farvi queste domande:

  • Ho il carattere giusto per fare questo lavoro?
  • Ci sono delle caratteristiche della mia personalità che aumentano o diminuiscono la mia capacità di ottenere successo?
  • In che modo i miei risultati possono risentire in modo positivo o negativo delle mie convinzioni?
  • Su quali aspetti devo concentrarmi per continuare a crescere?

Cosa succederebbe se diventaste consapevoli delle convinzioni che vi rallentano e faceste qualcosa per cambiarle?

Cosa accadrebbe se poteste modificare il vostro consueto modo di comunicare per essere più efficaci con i vostri clienti, colleghi e partners?

Che tipo di impatto diverso potreste avere?

Quando pensate ad un “nuovo TE” non potete non pensare anche all’impatto che avete sugli altri, in termini di prima impressione, capacità di comunicare, di innovazione nelle vostre idee, di vostra business etiquette.

Se in questi giorni avete un pò di tempo perchè non pensate anche a queste domande?

  • Quali messaggi mandate con il vostro modo di vestire e di comportarvi?
  • Quale è il vostro migliore approccio di Comunicazione anche con i vostri clienti?

Affrontate con energia positiva il nuovo anno, focalizzatevi su voi stessi, identificate le aree di miglioramento, datevi degli obiettivi e non mollate… il successo sarà assicurato!