[three_fourth last=”no”]
Recentemente ho letto il libro di Heidi Grant Halvorson, Ph.D. associate director del Motivation Science Center presso la Columbia University Business School dal titolo “Nove cose che le persone di successo fanno in modo diverso” e allora ho deciso di proporvi una sintesi, oltre a raccomandarvi di leggerlo, è molto carino!

Ti senti forse stressato?

Allora leggi questo articolo!

Senti il peso sulle spalle della responsabilità, hai tante scadenze da rispettare, tante persone contano su di te, clienti che non pagano…? Certamente hai tanta pressione addosso e temi che la qualità del tuo lavoro possa risentirne?

Questa è la vita di oggi! E’ quasi impossibile essere un professionista o un imprenditore oggi e non avere questo tipo di stress.

La differenza fra le persone di successo e coloro che non lo sono, non è sul fatto di essere stressati o non lo essere, ma la differenza sta in come si gestisce lo stress.

Il libro “Nove cose che le persone di successo fanno in modo diverso” dà indicazioni concrete su come fare a gestire le situazioni di stress e a quindi realizzare i tuoi obiettivi in modo diverso .

1. Non essere troppo duri con se stessi
Recenti studi dicono che le persone che non sono troppo critiche con se stessi sono più ottimiste e contente, ma sopratutto sono coloro che hanno più successo. Diverse persone infatti pensano che per avere migliori performance sia importante essere duri con se stessi, ma non è così. Bisogna sempre ricordarsi che errare è umano!

2. Abbi sempre in mente il grande quadro
Qualsiasi cosa puo’ essere fatta in modo diverso e una cosa magari di poca importanza, ha un peso e un significato differente se valutata in un piu’grande contesto.
Ad esempio, quando ti fermi in ufficio un’ora di piu’ per rispondere alle email nonostante la lunga e faticosa giornata, il pensiero non deve essere negativo, ma devi pensare al fatto che stai facendo qualcosa per te stesso.

3. Creati una routine del fare le cose

Il suggerimento che fornisce il libro e’ quello di creare una routine e di fare le stesse cose ogni giorno, in modo da ridurre il livello di stress. Il livello di stress è anche dato dal numero di decisioni che si devono prendere durante la giornata.

4. Trova ogni giorno 5 o 10 minuti per fare qualcosa che ti piace
E’ sicuramente un modo per trovare energia positiva e riduce il livello di stress.

5. Aggiungi sempre “un dove e un quando” alla tua lista di cose da fare
Ad esempio perchè non scrivere vicino a “chiamare Claudio” martedì pomeriggio, anzichè solo “chiamare Claudio”?

6. Pensa in modo positivo
E’ un modo per combattare lo stress pensare sempre in modo positivo. Ad esempio, di fronte ad una lunga lista di emails a cui rispondere, non bisogna farsi prendere dal panico, ma è importante rimanere calmi e avere la mente libera.

7. Pensa al tuo lavoro come ad un progresso e non come la ricerca della perfezione
Noi in genere approcciamo le cose da fare con due atteggiamenti. Con quello che il libro definisce il “buon atteggiamento”, il cui obiettivo è quello di provare che sei capace a fare certe cose e con quello che viene chiamato “il miglior atteggiamento”, il cui focus è sulla ricerca di nuovi skills e capacità di fare le cose in modo diverso.
La differenza fra i due atteggiamenti è che con il primo si vuole dimostrare di essere in gamba e con il settore di voler diventare più in gamba.

8. Rifletti su tutti gli obiettivi che hai raggiunto
Anche le piccole conquiste servono a dare fiducia e a combattere lo stress.

9. Conosci quello che è meglio per te
E’ vero che le persone possono lavorare in modo diverso per raggiungere lo stesso obiettivo.
Ad esempio, per qualcuno lavorare bene è un’opportunità per realizzare qualcosa, per altri invece lavorare bene significa crearsi una situazione di sicurezza, ovvero una situazione che permetta di non perdere quello che si è conquistato.
Come è la tua vita lavorativa? La passi cercando di adempiere i tuoi doveri e responsabilità, passando per colui di cui ci si può fidare o che altro?
Sapere chi si è e come si è riduce lo stress e ti fa lavorare al meglio.
[/three_fourth]
[one_fourth last=”yes”]

[/one_fourth]

Comments are closed.