Gli imprenditori e chi gestisce delle attività possono imparare molto dal modo in cui i designers risolvono i problemi e creano innovazione.

Oggi innovazione è una parola molto rara e tanti preferiscono “soffrire” di innovazione piuttosto che di impegnarsi per trovarla.

4 suggerimenti chiave per trovare qualcosa di originale nell’ordinario:

  • [highlight color=”eg. yellow, black”]Domande.[/highlight] Non farti domande ovvie. Guarda al tuo business più in profondità e non aver timore di ripensare ai fondamentali alla base della tua attività, dei tuoi prodotti e dei tuoi servizi, a quanto sono “ordinari” e a quanto sono “innovativi”.
  • [highlight color=”eg. yellow, black”]Cura.[/highlight] Aver cura, non significa solo aver cura dei clienti dando loro un servizio eccezionale. Significa anche conoscere di più i propri clienti, cercare di capire quali sono i loro bisogni reali, per poterli veramente servire bene.
  • [highlight color=”eg. yellow, black”]Connessione. [/highlight]Trovare modalità per mettere insieme concetti, persone e prodotti.
  • [highlight color=”eg. yellow, black”]Impegno. [/highlight]Dare forma alle proprie idee nel modo più veloce possibile. Testarle sempre, in modo da capire se si è sulla strada giusta.

Ogni innovatore spera di trovare una innovazione eccezionale per il proprio settore. Ma specialmente in questo contesto economico innovazione spesso richiede di prendersi dei rischi e cambiare modelli di business.

Il suggerimento è: anziché lavorare per cercare di trovare l’innovazione sconvolgente, perché non lavorare sulle piccole cose che potrebbero piano piano innovare la vostra attività?
Perché non fare piccoli esperimenti a basso costo nei vostri attuali servizi e prodotti?

Oggi è il momento di trovare tutte quelle piccole innovazioni che possono comunque fare la differenza sui vostri clienti e che non richiedono particolari investimenti.
Le attività, come le persone, potrebbero rimanere “sedute” per anni, compromettendo lo sviluppo e la sostenibilità della attività stessa nel tempo.

Cerca sempre di capire se le scelte ad esempio A e B che hai fatto per il tuo business bastino o ci possono anche essere C e D?

Quale è la practice standard del mio business? Non ti focalizzare mai sui guadagni di breve periodo, ma pensa sempre anche al futuro e alle conseguenze. Tieni sempre in mente il “grande quadro” della tua attività.

Oggi pochi parlano di innovazione perché sono più preoccupati a pensare a quello che hanno perso piuttosto a quello che potrebbero fare. Non è facile oggi prendersi dei rischi e perseguire le proprie idee.

L’energia mentale e l’impegno fanno la differenza per la strada verso l’innovazione.